Keystone
ITALIA
08.05.18 - 14:240
Aggiornamento : 15:47

Kerry: «Teheran non è in grado di costruire una bomba atomica»

L'ex segretario di Stato americano l'ha sottolineato parlando dell'accordo sul nucleare a Milano

MILANO - L'Iran sta tenendo fede «in modo responsabile all'accordo nucleare e perché mai per nostra scelta dovremmo decidere di ritirarci? Se noi lo sciogliamo, l'Iran ha il diritto di fare ciò che vuole». Lo ha sottolineato l'ex segretario di Stato Usa, John Kerry, parlando dell'accordo sul programma nucleare iraniano nel suo intervento a 'Seeds&Chips', l'evento sull'innovazione che si tiene a Milano.

Kerry ha spiegato nel suo intervento che «l'Iran oggi non è in grado di costruire fare una bomba atomica, perché non si può fisicamente costruire una bomba con 300 chili» di materiale nucleare. Questo «lo so perché abbiamo 130 ispettori che ogni giorno fanno ispezioni lì - ha precisato - e abbiamo trasmissioni radio sui reattori e sulle installazioni di produzione».

«Quindi abbiamo una tracciatura completo del reattore, dalla culla alla tomba. E abbiamo ispezionato tutti gli aspetti dell'arricchimento dell'uranio iraniano», ha concluso Kerry.

L'Iran: «Avviare nuovi colloqui con gli Stati Uniti sarebbe da ingenui» -  «Considerando il fatto che gli Stati Uniti non tengono fede ai loro impegni, sarebbe ingenuo avviare di nuovo colloqui con un Paese così inaffidabile». Lo ha affermato il primo vice presidente iraniano, Eshaq Jahangiri, nel giorno in cui è atteso l'annuncio da parte del presidente americano Donald Trump sulla sua decisione riguardo all'accordo sul programma nucleare dell'Iran.

«Il nostro Paese si trova ad affrontare grandi sfide», ha sottolineato Jahangiri, aggiungendo che i leader americani, «che hanno un basso quoziente intellettivo, affermano che l'accordo sul nucleare è stato una truffa, e questo mentre gli Stati uniti non erano gli unici negoziatori ai colloqui».

L'accordo sul nucleare (Jpcoa) «è uno degli onori mondiali nella storia della diplomazia e cancellarlo lo trasformerà in una delle vergogne», ha detto ancora il vice presidente.

Il 63% degli americani non vuole l'uscita dall'accordo - La maggioranza degli americani non vuole che gli Stati Uniti si ritirino dall'accordo sul nucleare con l'Iran. Secondo un sondaggio della Cnn, infatti, il 63% vuole che il paese continui a fare parte dell'intesa con l'Iran in modo da prevenire che Teheran sviluppi armi nucleari. Al contrario solo il 29% ritiene che gli Stati Uniti debbano uscire.
 
 
 
 

Commenti
 
F.Netri 1 anno fa su tio
Il peggior Segretario di Stato della peggiore Amministrazione americana della Storia.
TOP NEWS Dal Mondo
CILE
1 ora
Aereo scomparso: trovati resti umani in mare
Sono stati rinvenuti nel canale di Drake da una nave della Marina cilena
CILE
5 ore
Avvistati in mare i rottami dell'aereo scomparso
A darne l'annuncio è stato il comandante dell'Aeronautica Eduardo Mosqueira
STATI UNITI
6 ore
Weinstein, accordo da 25 milioni con le accusatrici
Il patteggiamento extra-giudiziario riguarda decine di presunte vittime dell'ex produttore che lo hanno denunciato civilmente per molestie e stupri
SPAGNA
8 ore
Riscaldamento globale: «Con +2°C rimarrebbero solo l'Himalaya e i Poli»
A mettere in guardia rispetto al raggiungimento del valore limite fissato dall'Accordo di Parigi è un gruppo di scienziati della criosfera
REGNO UNITO
17 ore
Il Regno Unito decide, Johnson a un passo dal trionfo
La campagna elettorale per il voto si è chiusa, scatta il conto alla rovescia. La promessa del consevatore: portare a termine la Brexit
FRANCIA
19 ore
Renault: il Cda sceglie Luca De Meo per la direzione generale
Per un effettivo trasferimento del cinquantaduenne milanese a Parigi restano ancora alcuni ostacoli
VIDEO
STATI UNITI
21 ore
Piccioni con il cappellino da cowboy
Sono stati avvistati a Las Vegas. Un'organizzazione sta cercando informazioni per aiutarli
STATI UNITI
21 ore
Ceo: 2019 verso il record di addii
Dall'inizio dell'anno hanno salutato le loro società 1480 amministratori delegati
MONDO
23 ore
Greta Thunberg è la "Persona dell'anno" di Time
È la più giovane ad aver ottenuto il riconoscimento
VIDEO
ITALIA
1 gior
Quadro di Klimt ritrovato, s'indaga per ricettazione
La tela è sotto sequestro in attesa di analisi tecniche e perizie
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile