Foto vigili del fuoco
+ 10
ITALIA
16.03.18 - 06:000
Aggiornamento : 10:27

«Roma sta crollando»

La città eterna è sommersa dalle buche, strade chiuse e voragini. Così finisce sulle prime pagine del Wall Street Journal

ROMA - Le buche di Roma oltrepassano l'oceano. Perfino un articolo del Wall Street Journal punta il dito contro la sindaca Virginia Raggi. Da ormai diversi giorni nella Capitale italiana si sta vivendo una situazione quasi surreale. Quella che era inizialmente un'emergenza buche sta diventando una vera e propria emergenza voragini. Il caso più eclatante qualche giorno fa quando un Suv è letteralmente sprofondato in un cratere che si è aperto nel manto stradale. E questo non in una degradata periferia della città, ma sulla Circonvallazione Gianicolense, a pochi chilometri dal centro storico.

Gli automobilisti chiedono risarcimenti - «La città sta letteralmente crollando, sembra uscita da un bombardamento, e si stanno moltiplicando i casi di incidenti che mettono a repentaglio l'incolumità dei cittadini», non usa mezzi termini Carlo Rienzi, presidente del Codacons (Associazione dei consumatori). «Circa il 93% delle strade di Roma presenta problemi di tenuta e richiede interventi urgenti di manutenzione. In questo momento ci sono in piedi oltre 5mila richieste di risarcimento presentate da cittadini romani, questo rende l'idea della gravità del problema». 

Quando piove almeno 60 strade vengono chiuse - Nella Capitale italiana l'allarme buche è salito oltre il livello di guardia dopo l'ondata di maltempo, con il micidiale mix di neve, ghiaccio e pioggia che ha favorito lo sgretolarsi dell'asfalto e il moltiplicarsi delle buche. Molte zone della città si sono trasformate in cantieri a cielo aperto. Una situazione di straordinaria emergenza che ha portato alla chiusura di oltre 60 strade per "dissesto del manto stradale" o "voragine", recitano i cartelli. Ovvie le ripercussioni sul traffico, con i quartieri più centrali che sono letteralmente in tilt, su molte arterie principali il limite di velocità è stato fissato in via eccezionale a 30 Km/h. Oltre ai danni alle automobili (per la felicità dei carrozzieri), ad essere a rischio è anche e soprattutto l'incolumità dei cittadini. «Stavo camminando sul marciapiede - denuncia una signora dell'Eur (quartiere in della Capitale italiana) - quando una macchina ha centrato in pieno una grossa buca, un cerchione si è sganciato dalla ruota e mi è arrivato in testa». «Ci vorrebbe un miliardo di euro per sistemare bene le cose - osserva Niccolò Rebecchini, presidente Acer (Associazione costruttori romani). - uno sforzo economico notevole. Difficile trovare tutti questi soldi, visto che è circa il doppio di quanto il Campidoglio raccoglie ogni anno dalle multe».

E il romano si ingegna col fai da te - Ad essere nell'occhio del ciclone è ovviamente la sindaca del Movimento 5 Stelle Virginia Raggi. La Procura di Roma ha aperto un'inchiesta per fare luce su una situazione che con il passare delle ore è precipitata. Il Campidoglio ha annunciato un piano di interventi straordinario: 17milioni di euro per tappare più di 50mila buche in un mese. Gli operai lavoreranno a pieno regime per ripianare 1500 buche al giorno. La sindaca ha dato mandato ai suoi tecnici di realizzare un'anagrafe online di tutte le voragini presenti sulle vie della Capitale del Bel Paese, con la possibilità di segnalazioni in tempo reale da parte dei cittadini. Intanto i romani sono stufi di combattere con le strade "groviera" e si arrangiano con il fai da te. Girando per la città capita di vedere capannelli di persone che, muniti di sacchetti di asfalto, riempiono con coperture "a freddo" le buche più insidiose. In una situazione di tale emergenza spopola sui social network la proverbiale ironia dei romani. Dal meme della sindaca Raggi che sprofondata in una buca piena d'acqua, rassicura tutti : "Tutto apposto, ancora se tocca" all'alligatore che spunta da un cratere, foto diventata virale su Whatsapp. Tante risate anche per il video di due cittadini che "pescano" una sogliola da una grossa voragine piena d'acqua. Tra una buca e l'altra c'è sempre tempo per una battuta. Ma oltre alle strade, ad essere deturpata è anche l'immagine all'estero della Capitale d'Italia. «Quando porto i turisti stranieri mi vergogno di questa situazione, vado piano perché è la terza volta che rompo le sospensioni», l'amaro sfogo di un tassista che lavora nel quartiere Esquilino, nel cuore di Roma. 

Foto vigili del fuoco
Guarda tutte le 15 immagini
TOP NEWS Dal Mondo
STATI UNITI
8 ore

YouTube sotto indagine per i video per i bambini

Sotto esame ci sarebbero sia i contenuti sia alcune pratiche commerciali

REGNO UNITO
8 ore

Un arresto per la morte di Emiliano Sala

Non è chiaro quale possa essere stato il ruolo nella tragica vicenda. L'accusa è di omicidio colposo

ITALIA
8 ore

Bimbo morto a Mirabilandia, possibile annegamento

Il piccolo è stato soccorso in una piscina. Vani i tentativi di rianimarlo

STATI UNITI
11 ore

Emissioni di carbone: Trump "rottama" i limiti di Obama. L'ex presidente «è preoccupato»

Obama sarebbe pronto a scendere in campo per aiutare i democratici a sconfiggere Donald Trump nel 2020

STATI UNITI
12 ore

Il Galaxy Note 10 sarà svelato il prossimo 7 agosto

L'evento, secondo Cnet, dovrebbe tenersi al Barclays Center di Brooklyn

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report