Keystone / EPA
IRAQ
14.02.18 - 12:150
Aggiornamento 13:03

Dagli Usa nessuno stanziamento diretto alla ricostruzione

Dal 2014 a oggi sono 15 i miliardi di dollari investiti in Iraq a vario titolo da Washington. Dall'UE arrivano 400 milioni

BAGHDAD - Gli Stati Uniti, nel corso della Conferenza per la ricostruzione dell'Iraq in corso a Kuwait City, hanno annunciato che non stanzieranno alcuna risorsa direttamente rivolta alla ricostruzione del Paese.

Il responsabile statunitense, sottolineando che gli Usa guardano con attenzione al governo di Haider al Abadi e sono pronti a sostenerlo, ha ricordato che dal 2014 a oggi sono 15 i miliardi di dollari investiti in Iraq a vario titolo da Washington.

Dall'UE 400 milioni - L'Unione europea ha annunciato lo stanziamento di 400 milioni di euro alla Conferenza per la ricostruzione dell'Iraq, in corso a Kuwait City.

Il capo della diplomazia Ue, Federica Mogherini, ha ricordato che negli ultimi tre anni l'Unione e gli Stati membri hanno investito 3,5 miliardi di euro a sostegno della popolazione irachena. Il nuovo stanziamento, ha detto Mogherini, è diretto all'assistenza umanitaria, allo sviluppo e alla stabilizzazione del Paese.

5 miliardi dalla Turchia - La Turchia ha annunciato lo stanziamento di 5 miliardi di dollari, il Qatar un miliardo in prestiti ed aiuti alla Conferenza per la ricostruzione dell'Iraq. Altri 500 milioni di dollari sono stati annunciati dagli Emirati Arabi Uniti.
 
 
 
 

Tags
ricostruzione
stanziamento
iraq
miliardi
dollari
stati
miliardi dollari
conferenza ricostruzione
conferenza ricostruzione iraq
conferenza
TOP NEWS Dal Mondo
Copyright ©2018 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report