Keystone / EPA
TURCHIA
22.01.18 - 13:260
Aggiornamento : 14:34

Offensiva in corso «con il consenso della Russia»

Il presidente turco Erdogan ha dichiarato che 'Ramoscello d'ulivo' mira a contrastare una «minaccia vitale per la Turchia, ma anche per la Siria e per l'Iran, per l'intera regione»

ANKARA - La Turchia sta conducendo l'offensiva contro l'enclave curda di Afrin, nel nord-ovest della Siria, «con il consenso della Russia». Lo ha detto il presidente turco Recep Tayyip Erdogan durante una cerimonia ad Ankara, sostenendo che l'operazione 'Ramoscello d'ulivo', giunta al terzo giorno, mira a contrastare una «minaccia vitale per la Turchia, ma anche per la Siria e per l'Iran, per l'intera regione».

«Rispettiamo pienamente l'integrità territoriale e la sicurezza della Siria», ha aggiunto Erdogan, secondo cui l'intervento di Ankara intende assicurare «la pace e la stabilità nella regione», che sono necessarie per «permettere ai 3,5 milioni di siriani che ospitiamo di tornare a casa».

Esperto, ok di Mosca in cambio Turkish Stream - L'ok di Mosca all'operazione militare turca nei confronti dell'enclave curda di Afrin è giunta in seguito alla conclusione dell'accordo con Ankara per la posa della seconda linea del Turkish Stream, quella che dovrebbe poi proseguire verso l'Europa. Lo sostiene l'esperto militare Vladimir Popov al quotidiano russo Nezavisimaya Gazeta.

Mosca, sostiene Popov, ora ha un altro motivo per essere "amichevole" nei confronti di Ankara e nota come il 19 gennaio - prima dell'avvio delle azioni belliche - le autorità turche abbiano «rilasciato il nulla osta per la costruzione del secondo ramo della parte marittima del gasdotto Turkish Stream fino alla costa turca».

Aperto terzo fronte - La Turchia e le milizie siriane sostenute da Ankara nel nord-ovest della Siria hanno aperto stamani un terzo fronte nell'offensiva di terra contro l'enclave curdo-siriana di Afrin.

Lo riferiscono fonti sul terreno precisando che oltre alle due aree di operazioni, nel nord e nel nord-ovest, le truppe turche stanno conducendo azioni anche nell'area sud-occidentale del distretto di Afrin. L'azione di terra è accompagnata da un'intensa attività di artiglieria su zone controllate dall'ala siriana del Pkk ad Afrin.

Uccisi due ribelli filo-turchi - Un razzo sparato dall'enclave curda di Afrin, nel nord-ovest della Siria, ha provocato almeno 2 morti e 12 feriti tra miliziani dell'Esercito siriano libero filo-Ankara, schierati al confine nel distretto turco di Kirikhan per partecipare all'offensiva lanciata sabato dalla Turchia. Lo riportano media locali.
 
 

TOP NEWS Dal Mondo
STATI UNITI
57 min
George Floyd ha ripetuto 20 volte «Non riesco a respirare»
È quanto emerge dalle trascrizioni dei video girati dalle telecamere indossate dagli agenti
STATI UNITI
3 ore
Tutti quelli un po' strani che si sono candidati presidente
L'ultimo di questa (sorprendentemente) lunga schiera di personaggi sopra le righe è il rapper Kanye West.
MONDO
3 ore
Coronavirus, oltre 12 milioni di contagi accertati nel mondo
Gli Stati Uniti hanno superato quota tre milioni
STATI UNITI
3 ore
United Airlines potrebbe tagliare 36mila posti di lavoro
Il piano scatterebbe il 1° ottobre, il primo giorno dopo la fine degli aiuti pubblici (che non consentono di licenziare)
MONDO
4 ore
Nel 2019 sono aumentati i milionari
La Svizzera occupa la settima posizione della speciale classifica, guidata dagli Stati Uniti
ITALIA
4 ore
Improvvisa una "bancarella della droga" sul marciapiede: arrestato
L'uomo era pronto a vendere ai passanti 26 dosi di sostanze stupefacenti
MONDO
13 ore
Il coronavirus corre nei Balcani
L'aumento quotidiano dei nuovi contagi prosegue soprattutto in Romania e Serbia
FOTO
REGNO UNITO
13 ore
Londra, una gru è caduta sopra un'abitazione
Il bilancio dell'incidente è di un morto e quattro persone ferite
ITALIA
15 ore
Terrore sul bus: chiesti 24 anni per Ousseynou Sy
Nel marzo del 2019 aveva dato fuoco un mezzo con a bordo 50 allievi di seconda media
STATI UNITI
16 ore
United Airlines: a rischio 36'000 posti di lavoro
Attualmente la società perde 40 milioni di dollari al giorno. La misura potrebbe scattare in assenza di una ripresa
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile