STATI UNITI
03.01.18 - 17:140

New York: 1500 barriere contro gli attacchi con i veicoli

È stato lanciato un piano da 50 milioni di dollari

NEW YORK - New York lancia un piano da 50 milioni di dollari (48,8 milioni di franchi) contro gli attacchi terroristici compiuti con auto e veicoli.

Il sindaco Bill de Blasio ha annunciato che verranno installati in città 1500 piloni metallici in spazi pubblici ad alto rischio, e grandi fioriere in altri punti vulnerabili. La mossa si è resa necessaria dopo che l'anno scorso un autista ha guidato per tre isolati su un marciapiede a Midtown Manhattan, e soprattutto dopo l'attentato di Halloween compiuto un camioncino lanciato a tutta velocità sulla pista ciclabile sull'Hudson River, che ha provocato la morte di otto persone.

De Blasio ha spiegato che i dissuasori - montanti metallici per bloccare i veicoli - sostituiscono alcune barriere in calcestruzzo collocate come misure temporanee vicino alle aree pedonali più vulnerabili.
 
 

TOP NEWS Dal Mondo
ITALIA
28 min
Via libera della Giunta al processo a Salvini
La maggioranza ha disertato. Ma è stata respinta la proposta di negare l'autorizzazione a procedere nei confronti dell'ex ministro dell'Interno
BRASILE
2 ore
Ricavano corde dalle lenzuola ed evadono dal carcere
Almeno 26 detenuti sono riusciti a fuggire da un carcere di Rio Branco. La maxi evasione è avvenuta a qualche ora di distanza da quella della città paraguaiana di Pedro Juan Cabellero
FOTO
CINA
2 ore
Non più solo Wuhan: il virus misterioso si sta espandendo
L'avvicinarsi del Capodanno cinese non fa che accrescere le preoccupazioni delle autorità
STATI UNITI
4 ore
«I dazi Usa sulle auto dall'Ue avrebbero conseguenze nefaste»
La zona Euro ne risentirebbe, parola del Fondo monetario internazionale
FOTO
ITALIA
4 ore
Si è autodenunciato il ladro del Klimt milionario di Piacenza
Si tratterebbe di un 60enne, criminale (e un po' gentiluomo) di lungo corso in Emilia: «Volevo restituirlo, come regalo alla città»
MONDO
7 ore
Oggi è il Blue Monday, il giorno più triste dell’anno (o forse no)
Gennaio non è sicuramente il mese più felice, ma sulla data precisa la comunità scientifica non è d'accordo
FOTO
AUSTRALIA
9 ore
Prima il fuoco, poi le tempeste
Non c'è pace in Australia e le piogge, per quanto intense, non hanno risolto l'emergenza incendi
STATI UNITI
11 ore
Paura alle Hawaii, uomo sfrattato uccide due agenti di polizia
Poi, non contento, ha dato fuoco all'abitazione, e le fiamme hanno raggiunto altre undici case
FOTO
PARAGUAY
12 ore
76 detenuti evadono grazie a un tunnel
C'è il «forte sospetto» che le autorità carcerarie fossero in combutta
STATI UNITI
13 ore
Spari in un locale in Texas, due morti e cinque feriti
Al momento la polizia non ha effettuato alcun arresto
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile