Keystone
STATI UNITI
18.08.17 - 07:490

Trump nella bufera: «È difficile per i repubblicani fare a meno di lui»

Da noi sentito, il politologo Larry Sabato prevede «una fase di scontri violenti fra neonazisti e contromanifestanti»

CHARLOTTESVILLE - La condanna tardiva e ambigua di Donald Trump dopo le violenze di Charlottesville gli sta valendo molte critiche, anche da parte del suo stesso partito. Da noi sentito, il famoso politologo americano Larry Sabato non crede tuttavia che tale crisi significhi per forza che il presidente perderà l'appoggio dei repubblicani. Di seguito l'intervista al direttore del dipartimento di scienze politiche dell'Università della Virginia con sede a Charlottesville.

Professor Sabato, che cosa pensa dei manifestanti di Charlottesville?

Ho visto pura cattiveria. Durante la Seconda guerra mondiale mio padre ha combattuto a Berlino e sarebbe rimasto sconvolto nell’apprendere che, anni dopo, centinaia di neonazisti avrebbero marciato nei pressi dell’Università della Virginia.

Le critiche riguardo alla reazione di Donald Trump dopo le violenze si moltiplicano. Salteranno dei suoi collaboratori stretti?

È difficile prevedere se dei membri del governo o dei suoi consiglieri stretti lasceranno.

Il suo partito gli toglierà il supporto?

Il sostegno dei repubblicani è in calo da tempo e si ridurrà ulteriormente. Tuttavia non sappiamo che cosa accadrà in futuro. Una guerra con la Corea del Nord forse? Tutto potrebbe ancora cambiare. Inoltre, è già successo a più riprese che repubblicani di spicco si distanziassero da Trump per poi tornare a cercarlo. La base del partito continua infatti a sostenerlo e ciò rende difficile per i repubblicani fare a meno di lui.

I repubblicani lo destituiranno?

È improbabile che si arrivi a un impeachment. Anche se la Camera dei rappresentanti lo volesse dovrebbero essere d’accordo anche due terzi del Senato.

C’è chi crede che il Paese sia sull’orlo della Guerra civile. Che cosa ne pensa?

Trove che sia un'esagerazione. Gli Stati Uniti sono molto spaccati tuttavia in questo momento. Ci si sente come negli Anni 1960, con proteste violente e disordini.

Qual è la sua previsione?

Temo che sia l’inizio di una fase di scontri violenti fra neonazisti e contromanifestanti.

 

Commenti
 
TOP NEWS Dal Mondo
ITALIA
22 min
Il suo cuore si ferma a 14 anni, mentre fa ginnastica
Dramma in provincia di Treviso. Il padre: «E ora chiedo giustizia»
STATI UNITI
4 ore
Quei mini-cervelli cresciuti in provetta che fanno discutere
Sono una delle ultime grandi scoperte della neurologia con un grande potenziale medico ma, per alcuni, il rischi di “andare al di là“ dell'etico c'è
REGNO UNITO
13 ore
Aborto e matrimonio gay in Irlanda del Nord
È l'effetto della paralisi del governo e del parlamento locali di Belfast che trasferisce ora temporaneamente la potestà legislativa al parlamento britannico
ISRAELE
15 ore
Netanyahu rinuncia a formare il governo
È la seconda volta in sei mesi che il leader del Likud fallisce, ora dovrebbe toccare a Benny Gantz
EMIRATI ARABI UNITI
18 ore
Questa qui è la perla più antica che esista
Ha poco meno di 8'000 anni ed è stata scoperta per caso da degli archeologi che cercavano ben altro. Sarà messa in mostra al Louvre di Abu Dhabi
GERMANIA
19 ore
L'economia tedesca potrebbe essere entrata in recessione
Lo dice la Bundesbank, secondo cui «il prodotto interno lordo potrebbe essersi ridotto nuovamente nel terzo trimestre del 2019» dopo il -0,1% del secondo trimestre
FOTO
CILE
19 ore
A Santiago i manifestanti hanno dato fuoco agli uffici dell'anagrafe
Dopo averli saccheggiati, i vigili del fuoco sul posto, le autorità parlano di danni importanti: «Distrutti molti documenti». Il bilancio complessivo è di 11 morti
GIAPPONE
20 ore
Pollon e Nanà Super Girl sono orfane, scomparso Hideo Azuma
Il fumettista è morto all'età di 69 anni, in un ospedale di Tokyo, per le complicazioni di un tumore
ISOLA DI MAN
22 ore
Con un gatto nel bagaglio a mano
Sbalorditi sia gli addetti alla sicurezza che i padroni. Il micio si era intrufolato nella valigia all'insaputa della coppia
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile