Keystone
SPAGNA
26.06.17 - 14:590
Aggiornamento : 15:32

Una giudice ordina l'esumazione dei resti di Dalì

Una donna sostiene di essere sua figlia. Per la corte non esiste altro modo per provare la sua paternità

MADRID - Una giudice di Madrid ha ordinato oggi l'esumazione della salma del pittore Salvador Dalì su ricorso di una donna, Pilar Abel, che sostiene di essere sua figlia.

La magistrata ha disposto, riferisce Efe, che venga prelevato il Dna del celebre pittore - sepolto a Figueres - per verificarne la compatibilità con quello della presunta figlia. Secondo la giudice "non esistono resti biologici né oggetti personali sui quali praticare" la prova del Dna.

La data dell'esumazione del corpo del pittore, morto il 23 gennaio del 1989, non è stata ancora fissata: secondo l'avvocato della donna dovrebbe avvenire in luglio.

Maria Pilar Abel Martinez, nata nel 1956, sostiene che sua madre, allora domestica di una famiglia di Figueres in vacanze a Cadaques, sulla Costa Brava, dove viveva il pittore, avrebbe avuto nell'estate del 1955 una relazione clandestina con Dalì.

La donna si è rivolta alla giustizia di Madrid per ottenere che venga riconosciuta la paternità del maestro catalano, e ha fatto causa alla Fondazione Gala Dalì e al Ministero delle finanze spagnolo, quali eredi legali del pittore.

 

Commenti
 
TOP NEWS Dal Mondo
GERMANIA
45 min

Inquinamento, promosse solo due navi da crociera su 80

Una nave del gruppo tedesco Aida e una del gruppo italiano Costa sono segnalate come esempi virtuosi per l'abbattimento dei fumi

ITALIA
1 ora

Alpinista perde la vita sul Cervino: «Si è accasciata e non si è più mossa»

La 33enne bielorussa si trovava con il compagno che sostiene sia rimasta vittima di un malore, sulla sua testa rinvenute alcune escoriazioni

SPAGNA
3 ore

L'incendio di Gran Canaria visto dallo spazio

Grazie a strumenti speciali si può vedere attraverso il fumo

REGNO UNITO
4 ore

Più colonnine per auto elettriche che pompe di benzina

In sette anni, dal 2012 al 2019, Oltremanica il numero delle colonnine è decuplicato

FRANCIA
5 ore

Spari sul set del rapper Booba

Gli aggressori sono fuggiti prima dell'arrivo della polizia

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile