Keystone / AP
STATI UNITI
06.03.17 - 16:180
Aggiornamento : 16:43

Bagni e transgender, la Corte Suprema non si pronuncia

La decisione è stata rimandata a un tribunale della Virginia

WASHINGTON - La Corte Suprema non si pronuncia sul caso dei diritti sull'uso dei bagni per i transgender. I saggi hanno deciso di non pronunciarsi sul caso di Gavin Grimm, transgender nato donna che si identifica come uomo, che ha fatto causa alla Glouchester Country Board School della Virginia, che ha vietato a Grimm di usare il bagno che corrisponde alla sua identità di genere.

La decisione della Corte Suprema è legata alle nuove linee guida dell'amministrazione Trump, che hanno abolito le precedenti di Barack Obama con cui veniva indicato il diritto a usare i bagni per l'identità di genere. La Corte Suprema rimanda così la decisione sul caso Grimm a un tribunale della Virginia.

La Corte Suprema non ascolterà il caso Grimm in seguito alle nuove linee guida dell'amministrazione Trump. I saggi avevano infatti deciso di pronunciarsi sul caso in ottobre, quando erano ancora in vigore le indicazioni dell'ex presidente Barack Obama, e l'udienza era in programma per il 28 marzo. Per la Corte Suprema si sarebbe trattato del primo caso sui diritti dei transgender.

Il caso di Grimm riguardava l'interpretazione delle regole federali in base alla legge del 1972, che vieta la discriminazione in base al sesso nelle scuole che ricevono fondi federali. Nel 2015 il Dipartimento dell'istruzione aveva stabilito che le scuole dovevano trattare gli studenti transgender in linea con la loro identità di genere.

Lo scorso anno il Dipartimento si era spinto oltre, mettendo in evidenza che le scuole che rispettavano i diritti dei transgender avrebbero potuto perdere i fondi federali. L'amministrazione Trump ha però abolito le indicazioni di Obama, spingendo la Corte Suprema a rimandare il caso Grimm a una corte statale della Virginia alla luce delle nuove linee guida.

TOP NEWS Dal Mondo
SPAGNA
8 ore
Immunità al Covid? In Spagna siamo solo al 5%
Lancet ha pubblicato i risultati di una vasta indagine sulla sieroprevalenza della popolazione spagnola
FRANCIA
9 ore
«Senza mascherina non salite»: autista picchiato a sangue
Il 50enne ha subito gravi lesioni alla testa e si trova in stato di morte cerebrale
REGNO UNITO
11 ore
Il Principe Andrea ha avvicinato un avvocato di “innominabili”?
Per affrontare gli strascichi dell'affaire Epstein, ricevendo però un no. Almeno stando al New York Times
MESSICO
14 ore
Piccolo aereo sospettato di trasportare droga atterra in autostrada
Trovati poco distanti dal luogo dell'incidente quasi 400 chili di cocaina
FOTO
GIAPPONE
17 ore
In Giappone 44 persone sono morte a causa delle piogge torrenziali
Non si placa il maltempo e 250mile persone sono state evacuate, procede la ricerca dei dispersi
REGNO UNITO
19 ore
Gli ubriachi «non possono / non vogliono» mantenere le distanze sociali
Lo ha affermato il direttore della Federazione di polizia britannica dopo il primo weekend di riapertura dei pub
STATI UNITI
20 ore
Uber vuole comprarsi la piattaforma di food delivery Postmates
Con un affare da 2,65 miliardi di dollari, l'acquisizione potrebbe aiutare in un momento difficile per l'azienda
STATI UNITI
22 ore
«La mascherina serve anche rispettando le distanze»
Alcuni esperti hanno lanciato l'allarme all'OMS: «Il virus si trasmette per via aerea, la mascherina è necessaria»
NUOVA ZELANDA
1 gior
Fallito il lancio: persi razzo e satelliti
Dopo quattro minuti dal lancio è stata registrata un'anomalia
AUSTRALIA
1 gior
Il coronavirus continua a far paura in Australia, in isolamento nove palazzi popolari
Lo Stato di Victoria è la regione più colpita. Il premier spiega i possibili motivi
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile