Fotolia
UNIONE EUROPEA
31.01.17 - 12:250

Legami con il terrorismo? La domanda di asilo può essere respinta

Non è necessario, specifica la sentenza della Corte di giustizia europea, che il richiedente asilo abbia personalmente commesso specifici atti terroristici

BRUXELLES - Una domanda di asilo può essere respinta se il richiedente ha partecipato alle attività di una rete terroristica: è quanto sancito dalla Corte di giustizia dell'Unione europea.

Non è necessario, specifica la sentenza, che il richiedente asilo abbia personalmente commesso specifici atti terroristici né che li abbia istigati o abbia partecipato alla commissione di atti di questo genere.

La Corte ha giudicato sul caso del marocchino Mostafa Lounani, condannato in Belgio nel 2006 a sei anni di carcere per avere partecipato alle attività della cellula belga del gruppo islamico dei combattenti marocchini (Gicm). Lounani aveva presentato una domanda di asilo, invocando il timore di subire persecuzioni in caso di ritorno nel suo paese d'origine.

TOP NEWS Dal Mondo
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile