SPAGNA
10.01.17 - 10:410

"Corridoio protetto" per cetacei tra Catalogna e Baleari

BARCELLONA - Il governo spagnolo prepara la creazione di un "corridoio protetto" per la migrazione dei cetacei fra le coste della Catalogna e le Baleari, ma il progetto è posto a rischio da piani di ricerca petrolifera nella zona, riferisce la stampa di Barcellona.

Il progetto, annunciato dal ministro dell'Ambiente, Isabel Garcia Tejerina, alla Convenzione di Barcellona sul Mediterraneo, dovrebbe essere realizzato per il 2018. Prevede di dichiarare Zona Specialmente Protetta di Importanza per il Mediterraneo (Zepim), quale corridoio di migrazione fra il nord e il sud del Mediterraneo per balene, delfini e balenotteri, l'area fra la costa continentale della Spagna e le Baleari.

L'Ong Alianca Mar Blava, riferisce La Vanguardia, ha avvertito però che il progetto potrebbe essere posto a rischio da due iniziative di prospezione petrolifera nella zona, per ora in attesa di autorizzazione da parte del ministero dell'energia di Madrid, con l'impiego di cannoni ad aria compressa per determinare la possibile presenza di idrocarburi.

L'organizzazione ha scritto al ministro dell'energia Alvaro Nadal, avvertendo che le onde acustiche sottomarine prodotte dai cannoni ad aria compressa rischiano di provocare «danni fisiologici irreversibili» ai cetacei, nella zona che sarà dichiarata 'protetta'.

TOP NEWS Dal Mondo
ITALIA
41 min
Dal Bangladesh 600 positivi, trovati test falsificati
Sospesi per almeno una settimana tutti i voli provenienti dal paese asiatico e diretti in Italia
STATI UNITI
1 ora
Violazione della tutela della privacy dei minori, TikTok sotto esame
L'accusa: l'app raccoglierebbe le informazioni degli utenti sotto i 13 anni senza il permesso dei genitori
ITALIA
3 ore
Ponte Morandi: la gestione del nuovo viadotto va a... Autostrade
A confermarlo è la ministra dei Trasporti italiana. Il governatore Toti: «Dopo due anni d'immobilismo, questo».
STATI UNITI
6 ore
Zuckerberg bocciato
In un recente incontro «i leader della società hanno presentato le stesse vecchie argomentazioni»
PAESI BASSI / BELGIO
6 ore
"Stanze di tortura" al confine tra Olanda e Belgio, sei arresti
L'inchiesta è arrivata a un punto di svolta dopo che la polizia è riuscita a penetrare in una chat crittografata
FOTO
SERBIA
6 ore
Notte di guerriglia urbana a Belgrado
Ci sarebbero numerosi agenti feriti
STATI UNITI
6 ore
Multa da 150 milioni di dollari per Deutsche Bank
L'istituto «non ha controllato in modo appropriato le attività bancarie condotte in nome» del finanziere morto nel 2019
VIDEO
AUSTRALIA
7 ore
Spunta un serpente velenoso mentre guida: tanta paura per un 27enne
Si tratta della seconda specie più letale al mondo. Sul posto è intervenuta anche la polizia
STATI UNITI
16 ore
Il passo di Trump fuori dall'Oms
La Casa Bianca ha notificato al Congresso e all'Onu il ritiro del Paese. L'uscita sarà effettiva il 6 luglio 2021
REGNO UNITO
19 ore
Quarantena per chi proviene dall'estero, ma non per le star di Hollywood
Tra i divi sollevati dall'obbligo anche Tom Cruise, per proseguire le riprese del nuovo Mission Impossible
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile