RUSSIA
18.09.16 - 09:530

Siria, il raid Usa è stato «intenzionale»

MOSCA - Il raid della coalizione Usa «è stato intenzionale, e un tentativo di dirottare l'accordo di cooperazione tra Mosca e Washington»: lo ha detto l'ambasciatore russo all'Onu, Vitaly Churkin, dopo la riunione di emergenza del Consiglio di sicurezza Onu sulla Siria.

Dopo il raid aereo Usa che ha ucciso decine di militari siriani Mosca è giunta alla conclusione che Washington difende l'Isis. Questa la posizione espressa dalla portavoce del ministero degli Esteri russo, Maria Zakharova, riportata dalla Tass.

«Se prima nutrivamo sospetti che tutto questo era per difendere Jebhat al-Nusra, adesso, dopo i raid aerei sull'esercito siriano, siamo giunti alla spaventosa conclusione che la Casa Bianca difende l'Isis», ha detto Zakharova.

Dal canto suo, l'amministrazione Obama ha espresso il rammarico americano per la «perdita di vite non intenzionale» a seguito dei raid aerei della coalizione internazionale anti Isis a guida Usa. Un alto dirigente dell'amministrazione Obama ha reso noto di aver trasmesso a Damasco il proprio rammarico attraverso la Russia.

La stessa fonte ha aggiunto che gli Stati Uniti continueranno a perseguire il rispetto della tregua mentre proseguiranno la loro azione militare contro l'Isis e il gruppo affiliato di Al-Qaida in Siria.

TOP NEWS Dal Mondo
STATI UNITI
18 min

Google sigla un accordo con Renault-Nissan per la guida autonoma

L'intesa è volta a esplorare i servizi di mobilità senza conducente per passeggeri e merci in Francia e Giappone

GERMANIA
2 ore

Esponente dell'AfD candida Salvini al Nobel per la Pace

Chiudendo i porti, il ministro dell'Interno italiano «ha sperimentato una politica per il salvataggio di migliaia di vite»

VIDEO
ITALIA
4 ore

Crolla palazzina a Gorizia: rinvenuto anche il corpo del terzo disperso

Era una persona disabile che viveva da sola. Morta anche una coppia. All'origine dell'accaduto una fuga di gas

STATI UNITI
5 ore

Facebook va alla Fed per Libra, parlamento scettico

Il presidente della banca centrale americana: «Avremo delle aspettative alte se Facebook deciderà di andare avanti»

STATI UNITI
5 ore

Scontro al Senato americano sul risarcimento per la schiavitù

Il leader di maggioranza: «Mi chiedo perché dobbiamo pagare noi». Dure reazioni di chi era stato chiamato a testimoniare

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report