CINA
05.09.16 - 16:030

Siria: Erdogan propone una no-fly zone a Obama e Putin

Nei mesi scorsi, il presidente turco aveva invocato più volte la creazione di un blocco aereo nel nord del paese

HANGZHOU - «Ho proposto a Obama e Putin di creare una no-fly zone nel nord della Siria». Lo ha dichiarato il presidente turco Recep Tayyip Erdogan a margine del G20 cinese. Nei mesi scorsi, Erdogan aveva invocato più volte la creazione di un blocco aereo nel nord della Siria.

A quasi due settimane dall'avvio dell'operazione "Scudo dell'Eufrate", il 24 agosto, Ankara ha reso noto di aver liberato dalla presenza dell'Isis il confine turco-siriano.
 
 

2 anni fa Siria, niente accordo con la Russia per «mancanza di fiducia»
2 anni fa «91 chilometri di confine» al sicuro dall'Isis
2 anni fa Siria, nessun passo avanti tra Russia e Usa al G20
Commenti
 
TOP NEWS Dal Mondo
STATI UNITI
8 ore

YouTube sotto indagine per i video per i bambini

Sotto esame ci sarebbero sia i contenuti sia alcune pratiche commerciali

REGNO UNITO
8 ore

Un arresto per la morte di Emiliano Sala

Non è chiaro quale possa essere stato il ruolo nella tragica vicenda. L'accusa è di omicidio colposo

ITALIA
9 ore

Bimbo morto a Mirabilandia, possibile annegamento

Il piccolo è stato soccorso in una piscina. Vani i tentativi di rianimarlo

STATI UNITI
11 ore

Emissioni di carbone: Trump "rottama" i limiti di Obama. L'ex presidente «è preoccupato»

Obama sarebbe pronto a scendere in campo per aiutare i democratici a sconfiggere Donald Trump nel 2020

STATI UNITI
13 ore

Il Galaxy Note 10 sarà svelato il prossimo 7 agosto

L'evento, secondo Cnet, dovrebbe tenersi al Barclays Center di Brooklyn

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report