FRANCIA
15.04.16 - 10:510
Aggiornamento : 11:11

Terrorismo: al via i test per il riconoscimento facciale

La città francese a giugno ospiterà l'Euro di calcio 2016. Abrini riconosciuto grazie al software dell'Fbi

PARIGI - Al via a Nizza i test per il riconoscimento facciale dei sospetti terroristi. La città francese che a giugno ospiterà l'Euro di calcio 2016, prova oggi in via sperimentale un nuovo sistema informatico in grado di riconoscere il volto di un sospetto nella folla.

Presto gli stessi test verranno effettuati anche all'aeroporto di Parigi. Ormai da cinque mesi la Francia vive in stato d'emergenza e ha rafforzato i controlli e la sorveglianza nell'insieme dei siti sensibili.

Le inquietudini riguardano, in particolare, i campionati europei di calcio che si terranno dal 10 giugno al 10 luglio. Parigi è impegnata nella ricerca di soluzioni per garantire la sicurezza, non solo degli stadi, ma anche delle cosiddette fan zone, le piazze con i maxi-schermi che richiamano i tifosi e che potrebbero essere un potenziale obiettivo per i terroristi.

Abrini riconosciuto grazie al software dell'Fbi -  Il terzo uomo del commando di Zaventem, Mohamed Abrini, è stato riconosciuto grazie all'aiuto dell'Fbi. Lo riporta oggi L'Echo. Il suo volto è stato identificato grazie ad un software di riconoscimento facciale fornito dall'Fbi, che da qualche settimana partecipa all'inchiesta dopo che il Belgio ha accettato l'aiuto degli americani.

La procura aveva difficoltà ad accertarne l'identità attraverso il dna, perché le tracce trovate a Zaventem e nel taxi non erano certe. Così l'Fbi ha proposto di utilizzare il Next Gen Identification System, che non ha lasciato dubbi sull'identità dell''uomo col cappello', che è Abrini.

TOP NEWS Dal Mondo
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile