Dal Mondo
04.04.02 - 12:070
Aggiornamento : 13.10.14 - 13:47

Parco nazionale II: si ritira Val de Bagnes, un concorrente in meno per candidati ticinesi

BASILEA - L´alta Val de Bagnes in Vallese non farà concorrenza a Locarnese/Vallemaggia e ...

BASILEA - L´alta Val de Bagnes in Vallese non farà concorrenza a Locarnese/Vallemaggia e regione dell´Adula per il progettato secondo parco nazionale svizzero. Il municipio di Bagnes ha inviato a fine marzo a Pro Natura una lettera in cui annuncia il ritiro della candidatura.

Nel maggio 2001, Pro Natura aveva presentato le sei regioni candidate: Locarnese/Vallemaggia (TI), regione dell´Adula (TI/GR), Maderanertal (UR), regione dei Muverans (VS/VD), regione del Cervino (VS) e alta Val de Bagnes (VS). Promotrice del progetto, l´organizzazione ambientalista aveva promesso un aiuto di un milione di franchi al vincitore.

Nella lettera a Pro Natura, il Comune di Bagnes rileva che il progetto vallesano non sembra adeguarsi perfettamente ai criteri per ottenere la denominazione di "Parco nazionale" definiti provvisoriamente dall´Ufficio federale dell´ambiente, delle foreste e del paesaggio. Il Comune teme in particolare che possano sorgere intralci per l´attività agricola e la selvicoltura, come pure per il rinnovo delle concessioni idrauliche per la diga di Mauvoisin.

Pro Natura, in una nota odierna, prende atto della decisione, ma deplora che gli abitanti della regione non siano stati chiamati alle urne per pronunciarsi sulla questione. Essa si rallegra tuttavia del fatto che il Comune continui a considerare la possibilità di incrementare la protezione della zona naturale che già esiste nell´alta Val de Bagnes.

Il nuovo parco nazionale, che si aggiungerà a quello creato in Engadina nel 1914, dovrà estendersi su una superficie di almeno 100 chilometri quadrati e i due terzi, l´area centrale, dovranno poter beneficiare di una protezione rigorosa. Venticinque chilometri quadrati dovranno essere imperativamente al di sotto del limite del bosco. Inoltre il progetto dovrà essere legittimato dalle assemblee comunali o dal voto popolare.

TOP NEWS Dal Mondo
STATI UNITI
1 ora
Proteste, schizzano le vendite di spray al peperoncino su Amazon
Il prodotto è al secondo posto degli articoli più venduti sul sito di acquisti online
MONDO
1 ora
L'OMS frustrata dalla Cina?
Il Paese asiatico non avrebbe fornito con rapidità tutte le informazioni necessarie
ITALIA
3 ore
Mattarella omaggia le vittime a Codogno
Il Presidente della Repubblica ha reso omaggio alle vittime e ringraziato il popolo italiano
ITALIA
5 ore
In migliaia assembrati a Roma con Salvini & co.
Il leader della Lega: «Il virus sta morendo». Il PD: «Se ne fregano dei sacrifici degli italiani».
MONDO
5 ore
Energia solare ed eolica sempre più economiche
I costi delle due energie rinnovabili sono in perenne diminuzione dal 2010
FOTO
STATI UNITI
7 ore
Un'altra notte di scontri negli Stati Uniti
Vari agenti sono rimasti feriti, centinaia di persone sono state arrestate
STATI UNITI
9 ore
«Non vedo Trump da due settimane»
L'esperto immunologo e membro della task force anti-Covid Anthony Fauci non è più in stretto contatto con il Presidente
STATI UNITI
11 ore
«Mobiliterò l'esercito per fermare i disordini»
«Io sono il presidente dell'ordine e della legalità», ha detto il tycoon. Che ha poi sventolato una copia della Bibbia.
GERMANIA
12 ore
Auto senza conducente. La verità di Mister Porsche
Il capo del costruttore tedesco illustra le strategie di evoluzione alla luce della crescente elettrificazione
EGITTO
13 ore
Costringe la figlia a comprare alcolici per lei e l'amante: condannata a 8 anni di carcere
Una 40enne egiziana approfittava dell'assenza del marito per tormentare la ragazzina.
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile