Dal Mondo
08.03.02 - 15:450
Aggiornamento : 13.10.14 - 13:47

UNIVERSITÀ: Via all’accordo di Programma per la ristrutturazione del Chiostro di Sant’Abbondio

Il Comune di Como ha ultimato un primo lotto di lavori di risanamento strutturale, sia in fondazione che in elevazione, per un costo di circa 1 milione 177 mila €uro. Un secondo lotto di lavori di restauro statico ai vari piani, finanziato con oltre 1 milione 500 mila €uro da parte dell’Università dell’Insubria, é in fase di completamento

COMO – Nella riunione odierna la giunta della Regione Lombardia, su proposta dell’Assessore alle Culture, Identità e Autonomie Ettore Albertoni, ha deciso di avviare le procedure per la sottoscrizione dell’Accordo di Programma relativo alla ristrutturazione e al recupero conservativo del chiostro annesso al complesso storico-monumentale, uno dei maggiori documenti dell'arte romanica. L’Accordo di Programma coinvolge Regione Lombardia, Università dell’Insubria, Provincia e Comune di Como. Il chiostro di S. Abbondio a Como diverrà, ultimati gli interventi di restauro, la sede della Facoltà di Giurisprudenza dell’Università dell’Insubria. Si tratta di uno dei luoghi più ricchi di storia e di memorie per la Comunità di Como e l’opportunità di legare il suo recupero alla destinazione come sede della facoltà di Giurisprudenza potrebbe permettere una più ampia riqualificazione dell'intero comparto, rivitalizzando il suo legame morale e culturale con la città. Sul piano operativo l’attività di restauro e recupero sta procedendo. Il Comune di Como ha ultimato un primo lotto di lavori di risanamento strutturale, sia in fondazione che in elevazione, per un costo di circa 1 milione 177 mila €uro. Un secondo lotto di lavori di restauro statico ai vari piani, finanziato con oltre 1 milione 500 mila €uro da parte dell’Università dell’Insubria, é in fase di completamento. A questo punto occorrono ulteriori restauri conservativi e ristrutturazioni architettoniche, inseriti nel terzo lotto di lavori previsti all’interno dell’Accordo di Programma. Le opere avranno un costo di circa 5.700 milioni di €uro. In particolare, il progetto prevede al piano terreno un’aula per circa 120 posti ed alcune sale da destinare agli assistenti ed alle associazioni studentesche oltre ai depositi per la biblioteca. Al primo piano saranno realizzati gli uffici per il pubblico, un’aula per le Lauree, sala lettura, mentre al secondo troveranno spazio tre aule da 120 posti, sala computer e uffici di segreteria. Grande soddisfazione per l’avvio dell’accordo di programma – che sara’ sottoscritto dalle parti al massimo entro tre mesi dalla data di approvazione della delibera della giunta regionale – é stata espressa dal Rettore dell’Università dell’Insubria Renzo Dionigi, dal Prorettore in Como Giogio Conetti, che è anche Preside della Facoltà di Giurisprudenza, e dall’Assessore Ettore Albertoni, che è anche professore dell’Università dell’Insubria, Facoltà di Giurisprudenza. “Finalmente - ha detto l’Assessore regionale alle Culture, Identità e Autonomie della Lombardia - dopo oltre un anno di consultazioni sugli interventi regionali nella città e nella provincia di Como, Università dell’Insubria, Provincia e Comune di Como sono d’accordo circa la priorità del restauro e del recupero funzionale del chiostro di S. Abbondio. Nella stesura del Piano Regionale di Sviluppo 2000-2005 e nel corso di alcune precedenti riunioni istituzionali avevo posto il problema, strettamente collegato alla necessità di sviluppare Como e la sua Comunità provinciale come un qualificato polo universitario, nell'ambito di nuovi insediamenti universitari nell’area insubrica, fronti sui quali c’è stato grande impegno da parte delle Università. Como é oggi sede di due qualificatissimi atenei: l’Insubria, con le Facoltà di Giurisprudenza e Scienze, e il Politecnico di Milano. La Regione guarda con grande interesse a questa innovativa presenza universitaria sul territorio comasco, in una logica di correlazione con i poli varesino, lecchese e del Canton Ticino. Ho dato priorità sin dalla stesura del Piano 2000-2005 al restauro e al recupero di S. Abbondio che, da patrimonio morale e artistico abbandonato e degradato, diventerà una sede accademica di alta cultura, ricerca e formazione”.

di Bob Decker

TOP NEWS Dal Mondo
BERLINO
8 ore
Clima, i Paesi ricchi stanno tradendo l'accordo salva Terra
Sconfortante rapporto sulle emissioni di CO2: nessuna nazione del G20 in linea con obiettivi Parigi. Preoccupano Russia, Arabia Saudita e Turchia, ma anche la marcia indietro cinese
ITALIA
9 ore
Cesare Battisti sconterà l'ergastolo
La Cassazione ha negato i trent'anni richiesti dall'ex terrorista italiano arrestato lo scorso gennaio dopo 37 anni di latitanza
MESSICO
11 ore
Scontro fra tre autobus, 13 morti
L'incidente è avvenuto su una strada che collega Città del Messico con Pachuca
FRANCIA
13 ore
Donna incinta uccisa dai cani
Il corpo della 30enne è stata rinvenuto sabato in un bosco nel nord della Francia. Aveva chiamato il marito per chiedere soccorso, ma l'uomo è arrivato troppo tardi
SVEZIA
15 ore
Assange, Stoccolma archivia le accuse di stupro
Gli elemente emersi nell'indagine preliminare sono risultati insufficienti. La decisione della magistratura svedese è suscettibile di ricorso
FRANCIA
17 ore
Niente posto in casa anziani per la suora con il velo
Secondo la commissione che attribuisce i posti, «per rispetto della laicità, qualsiasi segno ostentatorio di appartenenza a una comunità religiosa non può essere accettato»
AUSTRALIA
19 ore
Sydney avvolta dal fumo: la popolazione deve stare in casa
La cappa proviene dai diversi incendi che stanno colpendo l’Australia orientale. I livelli di inquinamento sono otto volte superiori agli standard
STATI UNITI
21 ore
Si fa avanti una vittima di Epstein: «Il principe Andrea deve testimoniare»
La donna accusa il defunto finanziere di «prolungata violenza sessuale». Il suo avvocato lancia un appello al terzogenito della regina Elisabetta: «Si incontri con l'Fbi e dica quello che sa»
FRANCIA
1 gior
Ponte crollato, trovata una seconda vittima
Si tratta dell'autista del Tir, troppo pesante, che sarebbe stato all'origine del crollo della struttura
GERMANIA
1 gior
Incentivi per l'elettromobilità: anche del 50%
Sono state formulate nuove misure dal governo di Angela Merkel
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile