Dal Mondo
27.12.01 - 18:450
Aggiornamento : 13.10.14 - 13:46

CITTA' DEI BALOCCHI: L’assalto dei 30.000

Tanti sono stati i visitatori alle “Fabbriche di Natale” in piazza Cavour

CITTA' DEI BALOCCHI - Il freddo pungente di questi giorni non hanno scoraggiato comaschi e non che hanno preso d’assalto la "Città dei Balocchi", kermesse natalizia organizzata per l’ottavo anno consecutivo dal Consorzio Como Turistica. Secondo i dati diffusi in queste ore dagli organizzatori almeno 30.000 persone, infatti, hanno visitato le “Fabbriche di Natale” allestite nella centralissima piazza Cavour. A queste vanno aggiunti i circa 5.000 bambini delle scuole che hanno partecipato alle diverse iniziative di animazione. Tra le iniziative di maggior successo spicca la “Polentoteca”, dello Chalet Gabriele dove esperti cuochi hanno servito migliaia di fumanti portate di polente uncie tipiche del territorio lariano ed accompagnate da formaggi nostrani, centinaia di "tocc" e missoltini, brasato, cervo in salmì realizzate esclusivamente con prodotti tipici dell’agricoltura lariana e garantiti dal marchio “Sapori di Terra, Sapori di Lago”. Da ricordare che la “Baita dei sapori” resterà aperta fino al sei gennaio dalle 12.30 alle 23.00. Altro punto di forza si sta rivelando il “Mercato natalizio del prodotto tipico” aperto tutti i giorni fino alle 18.30 e dove i prodotti in vendita (dalle prelibatezze gastronomiche tipiche delle aziende agricole lariane come il patè di pigo e di cavedano, il pigo pressato con foglie di salvia, la mortadella stagionata, la trota affumicata e pesci vari in carpione o ancora i formaggi magri di Bellagio, il miele) alle originali produzioni artigianali in legno sono andati letteralmente a ruba “costringendo” alcuni produttori a ripristinare le scorte esaurite e a decidere di prolungare la permanenza alla Città dei balocchi anche nei prossimi giorni, mentre altri artigiani prenderanno il posto di quelli in partenza. Sarà, quindi, ancora possibile acquistare dolci nostrani, pesci tipici del lago nonché giocattoli in legno e ceramiche dipinte, oggetti in pietra e candele artistiche, mentre gli appassionati potranno avere tutte le informazioni sulla scuola di merletti di Cantù dai rappresentanti dall’Associazione ABC Merletti. Un’altra iniziativa che si avvia alla gloriosa conclusione è il “Battello dell’Euro” che ha accolto un migliaio di bambini coinvolti nei diversi momenti di gioco preposti a rendere più famigliare il rapporto con la nuova moneta che sta per entrare in circolazione. A tal proposito va detto che sono andati esauriti anche i kit da 25.000 lire messi in distribuzione alla Casetta dell’Ufficio Postale di Natale allestito in piazza Cavour. Sono ancora disponibili, invece, lo speciale annullo filatelico delle Poste della Città dei Balocchi insieme alle cartoline personalizzate e al Francobusta, il francobollo realizzato in edizione limitata e in seta di Como legato al marchio “Seri.Co”. Per quanto riguarda la mostra del presepe mondiale AVSI e quella delle “Doll’s Houses” bisogna dire che sono altri esempi di progetti che hanno terminato la propria esperienza natalizia: per la prima molti comaschi si sono portati a casa, in cambio di generose offerte uno dei bellissimi e originali presepi provenienti dalle regioni più disparate del mondo contribuendo a sostenere progetti di solidarietà a favore dei Paesi in via di sviluppo. L’esposizione all’ex Monastero di Sant’Eufemia di piccoli capolavori e di riproduzioni in miniatura di intere case e stanze è stata presa d’assalto da centinaia di appassionati cultori ed amanti di modellismo. E ancora: migliaia di bambini hanno partecipato ai percorsi di educazione civica organizzati in collaborazione con le Forze dell’Ordine: delle cinque aderenti con tutta probabilità solo Vigili del Fuoco e Polizia manterranno la propria presenza nei prossimi fine settimana fino al sei gennaio pronti a coinvolgere i piccoli visitatori in interessanti giochi che li aiutano a comprendere il valore pratico dell’attività svolta da poliziotti e pompieri. Infine da non perdere il giro sulla Giostra del ‘700 in piazza Volta e l’occasione per guardare dall’alto la città di Como grazie alla Ruota panoramica eretta ai Giardini mafalda, sul lungolago.

di Bob Decker

TOP NEWS Dal Mondo
REGNO UNITO
6 ore
Il Regno Unito decide, Johnson a un passo dal trionfo
La campagna elettorale per il voto si è chiusa, scatta il conto alla rovescia. La promessa del consevatore: portare a termine la Brexit
FRANCIA
8 ore
Renault: il Cda sceglie Luca De Meo per la direzione generale
Per un effettivo trasferimento del cinquantaduenne milanese a Parigi restano ancora alcuni ostacoli
VIDEO
STATI UNITI
10 ore
Piccioni con il cappellino da cowboy
Sono stati avvistati a Las Vegas. Un'organizzazione sta cercando informazioni per aiutarli
STATI UNITI
10 ore
Ceo: 2019 verso il record di addii
Dall'inizio dell'anno hanno salutato le loro società 1480 amministratori delegati
MONDO
12 ore
Greta Thunberg è la "Persona dell'anno" di Time
È la più giovane ad aver ottenuto il riconoscimento
VIDEO
ITALIA
12 ore
Quadro di Klimt ritrovato, s'indaga per ricettazione
La tela è sotto sequestro in attesa di analisi tecniche e perizie
GERMANIA
14 ore
Porsche ha assunto 2000 persone per la Taycan
Il nuovo modello, sviluppato dal 2015, ha venduto oltre 10mila esemplari. E l'anno prossimo il gruppo punta a raddoppiare il risultato
NUOVA ZELANDA
14 ore
White Island, recuperare i corpi ora sarebbe troppo pericoloso
Ci sono alte possibilità di una nuova esplosione nelle prossime 24 ore
ARABIA SAUDITA
16 ore
Esordio con il botto per Saudi Aramco
Titolo in rialzo del 10% per il colosso saudita del petrolio
ITALIA
17 ore
Bimbo di due anni investito, fermata la pirata della strada
Le condizioni del piccolo restano gravissime
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile