Dal Mondo
02.02.05 - 10:140
Aggiornamento : 13.10.14 - 13:48

CF: cellule staminali, da marzo in vigore legge e ordinanza

BERNA, - La legge riguardante la ricerca sulle cellule staminali embrionali entrerà in vigore all'inizio del mese prossimo. Lo ha stabilito il Consiglio federale, che nella sua seduta odierna ha anche approvato l'ordinanza d'esecuzione. I lavori preparatori per l'applicazione sono in corso, indica una nota del Dipartimento federale dell'Interno (DFI).

Contro la legge, approvata dalle Camere federali il 19 dicembre del 2003, era stato lanciato il referendum, poi bocciato in votazione popolare il 28 novembre del 2004. Il testo rende possibile - scrive il DFI - la derivazione di cellule staminali da embrioni umani soprannumerari e la ricerca su tale materiale biologico. Nell'ordinanza approvata oggi sono enunciati in primo luogo i requisiti tecnici per l'autorizzazione.

Nel comunicato si specifica che i progetti di ricerca in corso vanno notificati all'Ufficio federale della sanità pubblica (UFSP) entro tre mesi a partire dal primo di marzo, "mentre quelli nuovi soggiacciono alle precedure relative all'autorizzazione e al preavviso favorevole prescritte dalla legge".

Per facilitare il lavoro ai ricercatori, dal mese prossimo sarà attivo anche un sito internet (http://www.stemcells.bag.admin.ch) allestito dall'UFSP da cui si potranno scaricare i formulari necessari, da quello per la presentazione della domanda a quello per la stesura del rapporto finale.

La legge fissa precisi limiti alla ricerca. Essa prevede un'autorizzazione da parte dell'UFSP. Saranno pure necessari l'approvazione della Commissione d'etica e il consenso delle coppie interessate.

Gli embrioni e le cellule staminali da essi derivate potranno essere ceduti o acquisiti solo gratuitamente. Inoltre, l'autorizzazione dovrà essere rilasciata soltanto per un progetto di ricerca ben preciso per evitare la produzione di riserve di cellule staminali embrionali. La legge prevede anche sanzioni che vanno fino a una multa di 200 000 franchi o il carcere fino a 5 anni per chiunque violi le disposizioni.



ATS
TOP NEWS Dal Mondo
ITALIA / STATI UNITI
1 ora

FCA e Renault, dalle nozze il terzo più grande costruttore di auto

La fusione darebbe vita ad un gruppo con una capitalizzazione di mercato di 33 miliardi di euro

EUROPEE
1 ora

I sovranisti avanzano. In crescita gli ecologisti

In Italia la Lega è il primo partito col 34%. Crolla invece il Movimento 5 stelle al 17%

POLONIA
3 ore

Pedofilia, un docu-film fa tremare la Polonia cattolica

In rete da alcuni giorni un documentario su presunti abusi sessuali perpetrati da sacerdoti cattolici ai danni di bambini negli ultimi decenni in Polonia

MONDO
3 ore

Cerchi lavoro? Fai attenzione alla sindrome dell'impostore

È una condizione mentale che può essere molto dannosa per la propria carriera: un consiglio su come affrontarla

ITALIA
15 ore

Fiat e Renault: quel matrimonio che fa paura a Volkswagen

Tutti i numeri dell'unione che potrebbe cambiare per sempre il mondo dell'automobile

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report