Dal Mondo
04.01.04 - 13:370
Aggiornamento : 13.10.14 - 13:47

Terrorismo: Filippine, strage al ginnasio di Parang

MANILA - Una rudimentale bomba piazzata su una motocicletta a ridosso del muro della palestra del ginnasio di Parang, località dell´isola di Mindanao, nel sud delle Filippine, è stata fatta esplodere poco prima dell´inizio di un incontro di basket, causando una strage. Secondo la polizia ci sono stati cinque o sei morti accertati e almeno 30 feriti, alcuni dei quali gravi. Forse l´obiettivo era Vivencio Bataga, il sindaco cristiano della città musulmana, o forse gli attentatori volevano solo colpire nel mucchio, e ci sono riusciti.

"Ho visto dieci persone morte e molti feriti" ha detto Bataga, anche lui fra i ricoverati in ospedale dopo l´esplosione. Il sindaco di Parang, un ex colonnello dell´esercito, era stato oggetto in passato di diversi attentati e anche questa volta, secondo il portavoce della polizia locale Julieto Ando, il probabile obiettivo della bomba era lui.

Al momento dell´attentato centinaia di persone erano radunate nella palestra del ginnasio per assistere ad un incontro di basket. Prima della partita, il sindaco ha fatto un breve discorso. La bomba è esplosa appena Bataga ha finito di parlare. E nella palestra si è scatenato l´inferno.

Fra qualche mese si vota, in tutte le Filippine, e le campagne elettorali sono spesso marcate da violenze e intimidazioni. A ciò si aggiunge la piaga del terrorismo di matrice islamica, radicato nel sud delle Filippine, dove sono attivi diversi gruppi armati ribelli nei confronti del governo centrale.



ATS

TOP NEWS Dal Mondo
STATI UNITI
59 min
SpaceX: lancio previsto stasera, nonostante il rischio di maltempo
Se ci fosse un nuovo rinvio, si potrà tentare nuovamente alle 21 di domani
STATI UNITI
59 min
Minneapolis: la moglie dell'agente incriminato vuole il divorzio
È stato arrestato e ha perso il lavoro. Ora il poliziotto, accusato di omicidio, è stato anche lasciato dalla moglie
GIAPPONE
3 ore
Coronavirus: il Giappone teme per una seconda ondata
Lo stato d'emergenza è stato revocato solo pochi giorni fa.
REGNO UNITO / STATI UNITI
3 ore
G7 durante la pandemia: Boris Johnson ci sarà
Angela Merkel ha invece declinato l'invito di Trump a causa dell'attuale situazione legata al Covid-19.
STATI UNITI
7 ore
Stati Uniti in fiamme per la morte di George Floyd
È ancora in corso una notte di scontri in diverse città. Un 19enne ucciso a Denver.
MONDO
8 ore
America latina verso il milione di contagi
Quest'area del mondo si sta avvicinando al picco della pandemia. Molti i Paesi con più di 5mila casi.
STATI UNITI
9 ore
Afroamericano ucciso a Minneapolis: la rabbia arriva fino alla Casa Bianca
Scontri tra manifestanti e forze di sicurezza a Washington. Un 19enne ucciso a Detroit.
GERMANIA / UE
9 ore
Lufthansa: c'è l'accordo tra Berlino e Bruxelles
Alla compagnia tedesca il salvataggio da parte dello Stato costerà meno caro di quanto l'UE avrebbe voluto.
STATI UNITI
19 ore
Orso preso in trappola con delle... ciambelle
L'animale gironzolava per le strade di una città della Florida e sedarlo con del tranquillante era troppo rischioso
STATI UNITI
20 ore
Trump taglia i ponti con l'OMS
Il presidente Usa lo ha annunciato in conferenza stampa: fine della relazione, perché «manipolata dalla Cina»
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile