Fooby
Cucinare con Fooby
06.08.21 - 08:150

A caccia di stelle

La notte di San Lorenzo, con la sua cascata di stelle, piena di sogni e desideri, si avvicina.

Sono le meteore Perseidi, comunemente chiamate stelle cadenti o lacrime di San Lorenzo. Illuminano il firmamento il 10 agosto, ma per gli esperti il picco delle scie dei desideri arriverà tra il 12 e il 13 agosto. Perciò, tempo permettendo – se il cielo sarà sufficientemente limpido – con un po’ di fortuna nelle notti fra il 10 e il 14 agosto sarà possibile ammirare fino a cento stelle cadenti all’ora. Bisogna però trovare il posto giusto: un luogo aperto e lontano dalle luci artificiali, e aspettare un buon 20 minuti affinché l’occhio si abitui all’oscurità.

Allora, perché non approfittare dell’occasione stellare per organizzare un picnic? Che sia un piacevole spuntino da lupo solitario, in coppia o in gruppo, abbiamo dei suggerimenti culinari per trasformare il tuo «midnight snack» in un «midnight gourmet». E in qualsiasi caso, assolutamente da non dimenticare sono coprivivande e candele alla citronella, per proteggere cibo e bibite e tenere lontano gli insetti indesiderati.

Picnic 

Da stella solitaria
Finalmente, senza occhi critici e riflettori puntati addosso, puoi dare libero sfogo alla tua golosità e soddisfare le tue voglie culinarie irreprimibili. Rimani sul semplice, scegli dei cibi da mangiare con le mani, sarà più pratico al buio. Via libera al junk food, ma anche pollo fritto e maionese… tanto non ti vede nessuno!

Con la stella gemella
Come spuntini romantici, consigliamo i finger food, da «imboccare» l’anima gemella. Inizia con un aperitivo afrodisiaco – fragole e champagne. Gioca con le spezie dell’amore (peperoncino, ­zenzero, cannella…) e non dimenticare dei dolcetti come praline di cioccolato o pasticcini mignon.

Con le stelle amiche
Cerca la praticità, visto che la ­testa dovrebbe essere rivolta verso il cielo che sul piatto. Ideali sono panini, pizzette e spiedini di frutta e verdura. Come distinguere i sandwich al buio? Ecco un trucco: crea o compra dei panini coperti di semi (sesamo, papavero, girasole) li distinguerai al ­tatto, anche ad occhi chiusi.


Fooby

 

Bagel con salmone

PER 12 pezzi CI VOGLIONO

  • 250 g farina semibianca
  • ½ c.no sale
  • ½ c. zucchero
  • ¼ di dado lievito (ca. 10  g), sbriciolato 30 g burro, a pezzetti, morbido 1 ¹⁄₅ dl latte, tiepido
  • 1 albume
  • acqua salata, bollente
  • 1 tuorlo, diluito
  • 1 c.no papavero
  • 1 c.no sale grosso

  • 125 g formaggio fresco al rafano (ad es. Cantadou)
  • 120 g salmone affumicato a fette (bio)
  • 10 ravanelli, a fettine
  • 20 g crescione


ECCO COME FARE

  1. Bagel: in una scodella mescolare farina, sale, zucchero e lievito. Aggiungere burro, latte e albume, mescolare, lavorare fino ad ottenere una pasta morbida e liscia. Far ­lievitare coperto a temperatura ­ambiente per ca. un’ora, finché la pasta sia raddoppiata di volume.
    Forma: formare un rotolo, tagliare in 12 pezzi, formare delle palline. Fare un buco in ogni pallina con un dito. Far girare gli anelli di pasta intorno al dito, fino ad ­ottenere un’apertura di ca. 3  cm Ø. Posare gli anelli di pasta su una lastra da forno ricoperta con carta da forno, far lievitare coperto per ca. 15  minuti.
    Immergere 3 bagel alla volta per ca. 15 ­secondi nell’acqua salata appena bollente. Scolare con una schiumaiola, far sgoc­ciolare bene, posarli nuovamente sulla carta da forno. Spalmare i bagel con il tuorlo, ­cospargere con papavero e sale.
    Cottura al forno: ca. 15  min. al centro del forno preriscaldato a 220  ºC. Togliere, far raffreddare su una griglia.
  2. Ripieno: dimezzare i bagel, spalmare con il cantadou.
    Distribuire salmone, ­ravanelli e crescione nei bagel.

 

Questa e altre ricette su fooby.ch

Questo contributo è un paid post del nostro cliente. I paid post sono quindi pubblicità e non contenuto redazionale.

Con FOOBY, la piattaforma culinaria di Coop, vogliamo condividere con te il fantastico mondo della cucina, del mangiare e dei piaceri della tavola. Non importa se cucini per passione o se pensi di essere una schiappa tra i fornelli: qui trovi un’infinità di ricette (ben organizzate in categorie), know how sul cibo, istruzioni di cottura, video esplicativi e ispirazioni à gogo. In più, molte storie appassionanti che raccontano di persone che amano il cibo così come lo amiamo noi.
Prenditi il tempo per guardarti attorno e scopri l’appetitoso mondo di FOOBY.

Fooby
Ingrandisci l'immagine
TOP NEWS Cucinare con Fooby
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile