Fooby
CUCINARE CON FOOBY
09.09.20 - 15:520

Cucinare è il nuovo modo di viaggiare

Un assaggio delle migliori cucine del mondo, a budget limitato.

Con le parole «cucina povera» c’è chi immagina le uova sbattute con lo zucchero, la polenta rosolata, la torta di pane. Piatti semplici che hanno la dolcezza dell’infanzia e la famigliarità del salotto dove si è cresciuti. Poi c’è anche chi coglie l’occasione per volare con la fantasia in quei paesi che al momento sembrano ancora più lontani del solito. In ogni angolo del pianeta si trovano gustosi piatti «low cost», adatti ad ogni tasca e facili da replicare. Gli asiatici, ad esempio, sono dei consumatori seriali di ramen istantanei. È il loro fast food casalingo preferito. Alcuni amici sudcoreani lo ritenevano il pasto perfetto dopo una notte di bagordi. Dalla millenaria cucina indiana giungono spunti più salutari, come il dahl di lenticchie. Nell’Africa orientale, in Tanzania e Kenya, il cuore del pasto classico è rappresentato da uguali, una polenta bianca di mais da mangiare con le mani. Accompagna perfettamente stufati di carne o di pesce - che definirei «più salsa che sostanza» – nei quali intinge polpette di uguali create sul momento schiacciandone una manciata nel palmo. Dulcis in fundo, in Sudamerica non c’è sagra popolare senza churros, bastoncini di pasta fritta cosparsi di zucchero e cannella, crema al cioccolato o dulce de leche (crema a base di latte caramellato). Per prepararli occorre una certa dimestichezza con la tasca da pasticcere, ma il risultato vale lo sforzo. Preparare una specialità esotica è un’immersione in un’altra cultura, condita con un breve aneddoto, avrà un sapore ancora più delizioso.

FALAFEL
Le croccanti polpettine di ceci sono di moda nei menu vegetariani di tutt’Europa. Le loro radici sono però antichissime e affondano nel Nord Africa. In Egitto si consumano ad ogni ora, perciò si possono acquistare anche nelle sale da tè e nei caffè.

TORTILLA DE PATATAS
Non chiamarla frittata, anche se – non ce ne vogliano gli amici spagnoli – un pochino ci assomiglia. La tortilla de patatas è una costante degli appuntamenti tra studenti, perché facile da preparare e dal costo contenuto. Se la volete simile all’originale abbondate con l’olio d’oliva e fatela mooolto alta.

PANZANELLA
I toscani sono artisti, perfino nel riciclare il pane raffermo, che trasformano in panzanella. Il suggerimento di un ex-coinquilino italiano: ammorbidire il pane secco con aceto, olio d’oliva e cubetti di pomodori ben maturi. Insaporire con basilico, cipolla rossa di Tropea e tonno in scatola. Non proprio classica, ma squisita.


Fooby

Wrap Orientale

  • Per 4 persone ci vogliono
  • olio per arrostire
  • 2 peperoni rossi, a strisce
  • 1 cipolla rossa, a striscioline sottili
  • 1 spicchio d’aglio, spremuto
  • ½ mazzetto di menta piperita, tagliata finemente
  • ½ c.no di sale
  • un po’ di pepe
  • 240 g di cevapcici
  • 250 g di hummus
  • 4 tortilla di farina bianca
  • 4 c. di mix di frutta secca e noci, tritate grossolanamente
  • ½ cetriolo, a bastoncini
  • ½ mazzetto di ravanelli, a fette
  • 2 rametti di menta piperita, le foglie sminuzzate

Ecco come fare

  1. Ripieno: in una padella scaldare l’olio. Rosolarvi i peperoni, la cipolla e l’aglio per ca. 10 minuti. Aggiungere la menta e condire. Togliere i peperoni dalla padella e metterli da parte. Nella stessa padella scaldare un filo d’olio. Arrostirvi i cevapcici per ca. 8 min. su tutti i lati.
  2. Wrap: spalmare l’hummus sulle tortilla e cospargere con le noci miste. Distribuirvi sopra i peperoni, i cevapcici, il cetriolo, i ravanelli e la menta. Ripiegare le tortilla e arrotolarle.

 

Questa e altre ricette su fooby.ch



Questo contributo è un paid post del nostro cliente. I paid post sono quindi pubblicità e non contenuto redazionale.

Con FOOBY, la piattaforma culinaria di Coop, vogliamo condividere con te il fantastico mondo della cucina, del mangiare e dei piaceri della tavola. Non importa se cucini per passione o se pensi di essere una schiappa tra i fornelli: qui trovi un’infinità di ricette (ben organizzate in categorie), know how sul cibo, istruzioni di cottura, video esplicativi e ispirazioni à gogo. In più, molte storie appassionanti che raccontano di persone che amano il cibo così come lo amiamo noi.
Prenditi il tempo per guardarti attorno e scopri l’appetitoso mondo di FOOBY.

Fooby
Ingrandisci l'immagine
TOP NEWS Cucinare con Fooby
CUCINARE CON FOOBY
1 sett
Ad ogni alimento la giusta collocazione
Nel frigorifero anche i più disordinati dovrebbero rispettare qualche regola, per migliorare la durata degli alimenti
CUCINARE CON FOOBY
2 sett
Rendi le tue pietanze più saporite e morbide grazie alla marinatura
Calcio e grigliate sono fatti l’uno per l’altra, come cinema e popcorn.
CUCINARE CON FOOBY
1 mese
Il lato più seducente del melone
Non c’è niente di più rinfrescante del melone in estate! Lasciati ispirare dai nostri consigli.
CUCINARE CON FOOBY
1 mese
Preziosa (e buona) energia per le tue escursioni
Pane integrale anziché bianco e cous cous nel vasetto delle confetture: ecco quali sono le provviste perfette!
CUCINARE CON FOOBY
1 mese
Per un 1° agosto ancora più buono
Ecco cosa rende così speciali i panini del 1° agosto e come portare in tavola i nostri colori nazionali.
CUCINARE CON FOOBY
2 mesi
Un’autodidatta alla conquista del mondo della haute cuisine
Nessun altro chef è virtuoso con il pesce quanto Ana Roš. Il suo motto: “sii aperta e non smettere mai di imparare.”
CUCINARE CON FOOBY
2 mesi
Croccanti, di colore verde brillante e incredibilmente versatili
I piselli sono le verdure perfette per le giornate estive. Ecco qualche consiglio su come prepararli al meglio.
CUCINARE CON FOOBY
2 mesi
Erbe aromatiche per ogni occasione
Le erbe aromatiche arricchiscono i piatti di tutto il mondo e sono la base ideale per gustose salse.
CUCINARE CON FOOBY
2 mesi
Preparatevi per la serata grill perfetta!
Grazie a questi semplici consigli, nulla potrà andare storto durante la vostra serata grill. L’ingrediente più important
CUCINARE CON FOOBY
2 mesi
Tentazione rossa a cui nessuno può resistere
La stagione delle fragole è al suo picco. Ecco come combinarle al meglio con ingredienti classici o sorprendenti.
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile