CUCINARE CON FOOBY
08.02.19 - 15:200

La guida per gli specialisti della pasta

Perché alcune varietà sono ruvide in superficie? Quanto sale va messo nell’acqua? E come si fa la pasta nera? Abbiamo tutte le risposte!

 

La pasta è il prodotto più esportato d’Italia ed è amata da tutti: dai bambini ai più raffinati buongustai. I primi l’apprezzano particolarmente con sugo al pomodoro o con una sostanziosa bolognese, i secondi con tartufo bianco o frutti di mare. In ogni caso, nessun alimento è tanto versatile quanto la pasta nelle sue mille forme. È possibile distinguere tra la pasta preparata con farina di grano duro e acqua e quella preparata invece con farina, uova e olio. Esistono inoltre la pasta farcita, come i ravioli o i tortellini, la pasta integrale e la pasta al farro.

La prima traccia scritta della pasta in Italia risale al 1154: il geografo arabo Al-Idrisi raccontava allora di “fili di grano” mangiati nei paesi nei dintorni di Palermo. In Cina, gli spaghetti esistono dai tempi della dinastia Han (206 a.C. fino al 220 d.C.) e anche nell’antica Grecia era già possibile trovare le prime varianti di pasta. Nelle tombe etrusche sono stati inoltre ritrovati alcuni attrezzi utilizzati per tagliare gli spaghetti.

Oggigiorno esistono oltre 150 tipi di pasta. Anche i colori possono variare: rossa (con pomodori), verde (con spinaci), marrone (con cacao) o nera (con nero di seppia). Il piatto di pasta più comune in Svizzera: gli spaghetti alla bolognese che però non si trovano in nessun menu in Italia. Gli italiani preferiscono le tagliatelle al ragù.

Se davvero vuoi sapere tutto sulla pasta, il posto giusto per te è Roma. Nel 1992 è stato aperto un museo dedicato interamente a questo alimento: il Museo Nazionale delle Paste Alimentari. Se alcuni tipi di pasta hanno una superficie ruvida, c’è un buon motivo: il sugo viene trattenuto meglio. Inoltre, la pasta ha un sapore migliore se cotta al dente.

Ricetta: Pasta all'uovo

Questo contributo è un paid post del nostro cliente. I paid post sono quindi pubblicità e non contenuto redazionale.

Con FOOBY, la piattaforma culinaria di Coop, vogliamo condividere con te il fantastico mondo della cucina, del mangiare e dei piaceri della tavola. Non importa se cucini per passione o se pensi di essere una schiappa tra i fornelli: qui trovi un’infinità di ricette (ben organizzate in categorie), know how sul cibo, istruzioni di cottura, video esplicativi e ispirazioni à gogo. In più, molte storie appassionanti che raccontano di persone che amano il cibo così come lo amiamo noi.
Prenditi il tempo per guardarti attorno e scopri l’appetitoso mondo di FOOBY.

TOP NEWS Cucinare con Fooby
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report