Cerca su Ticinonline
9 su 15 risultati
NUOVA ZELANDA
5 mesi
Isolamento a vita per Tarrant?
L'autore della strage delle moschee di Christchurch non uscirà probabilmente più di prigione. Intanto le organizzazioni islamiche propongono di definire il 15 marzo come giorno anti-islamofobia
NUOVA ZELANDA
5 mesi
Strage di Christchurh, Tarrant vuole difendersi da solo
L'attentatore ha licenziato il suo avvocato d'ufficio. Forse vuole trasformare il processo in uno strumento di propaganda
NUOVA ZELANDA
5 mesi
Tarrant si difenderà da solo. Perquisita la casa della sorella
Il ventottenne australiano arrestato per le stragi nelle moschee ha licenziato il suo avvocato. Vi è il timore che trasformi il processo in uno strumento propagandistico
NUOVA ZELANDA
5 mesi
Tarrant in aula fa il gesto dei suprematisti
Nel frattempo sono state identificate le prime vittime della strage
NUOVA ZELANDA
5 mesi
Il killer: «Mi ispiro a Breivik». I vicini: «Un giovane educato che ha girato il mondo»
Emergono nuovi elementi in merito a Brenton Tarrant, l'autore della strage nelle moschee neozelandesi di Christchurch
NUOVA ZELANDA
5 mesi
Facebook: «Nessuno ha segnalato il video della strage». Il ricercatore: «Io l'ho fatto»
Un membro di un'organizzazione che monitoria l'estremismo di destra dice di aver indicato al social la presenza del live di Tarrant. «O Facebook mente o il loro sistema non funzionava correttamente»
NUOVA ZELANDA
5 mesi
Tarrant minacciato, potrebbe essere in pericolo in carcere
Membri di una gang locale potrebbero colpire l'autore delle stragi nelle moschee
NUOVA ZELANDA
5 mesi
Strage di Christchurch, da chi ha disarmato Tarrant a chi è salvo per miracolo
Un giovane che si prende cura della moschea ha strappato il mitra dalle mani dell'attentatore. Un ferito ha suonato alla porta di alcuni ragazzi, che gli hanno salvato la vita
SVIZZERA
1 anno
LafargeHolcim acquisisce l'americana Tarrant Concrete
L'azienda è specializzata nella produzione di cemento pronto all'uso
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile