SPAGNA
29.07.15 - 11:000

Cani e gatti come cittadini

Un comune spagnolo riconosce lo status di residenti non umani agli animali domestici

TRIGUEROS DEL VALLE - Non proprio come gli uomini, ma quasi. La comunità spagnola di Trigueros del Valle, nella comunità autonoma di Castiglia e Leòn, ha affibbiato uno status speciale a cani e gatti: da ora in poi verranno considerati “residenti non-umani”, ricevendo una serie di diritti simili a quelli dei loro padroni. In particolare, verranno loro riconosciuti i diritti alla dignità, al rispetto e all’equità.

“Cani e gatti vivono con noi da più di mille anni - ha spiegato il primo cittadino di Trigueros del Valle -. Il sindaco deve rappresentare non solo i residenti umani, ma deve essere qui anche per tutti gli altri”.

Questo riconoscimento, nel dettaglio, andrà a tutelare il diritto degli animali a non subire maltrattamenti e violenze, oltre a rifiutare la pratica dello sfruttamento degli animali e a sanzionare la pratica dell’abbandono.

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile