MangiarSano
22.11.17 - 10:000

Bergamotto, a metà tra un limone e un'arancia

A metà tra un limone e un'arancia, a novembre troviamo anche un altro frutto molto importante per la nostra salute: il bergamotto, un agrume dalla buccia dal colore giallo che, pare, sia nato in Calabria. Questo frutto non ha un sapore particolarmente buono, dal momento che è amaro ed aspro: ma è una autentica bomba di vitamine.

Il bergamotto, infatti, è ricchissimo di vitamina A, C e del gruppo B, oltre ad essere una sorgente inesauribile di flavonoidi, polifenoli e tante altre sostanze antiossidanti: secondo un recente studio, un consumo adeguato di bergamotto ridurrebbe di oltre il 20% i rischi di andare incontro a una patologia cardiovascolare.

Inoltre il succo di bergamotto ha forti proprietà energizzanti e tonificanti: riesce a combattere in maniera decisiva il colesterolo. Per adesso il modo più indicato di consumare il bergamotto è farne una spremuta, oppure da consumare in spicchi da mettere nel tè. Alcune persone utilizzano questo agrume come canditi per i dolci, chi invece è interessato ai suoi grandi effetti benefici, ma proprio non riesce a sopportarne il sapore, può avvalersi dell'olio essenziale estratto dal bergamotto: un autentico toccasana.

(sponsor rubrica: www.mrsmile.ch, frutta & snack in ufficio)

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile