MangiarSano
08.05.17 - 10:000

L'arte di saper conservare frutta e verdura

Spesso scegliere accuratamente la frutta e la verdura al supermercato, pur essendo un'ottima abitudine, potrebbe non bastare. Una volta portati a casa i vostri prodotti è di fondamentale importanza anche saper conservare nel migliore dei modi i vostri alimenti, tenendo presente che ogni tipo di frutta e verdura necessita di una cura particolare.

Conoscere i tempi di maturazione del singolo prodotto è importante: sarebbe utile, ad esempio, mangiare prima gli alimenti che maturano prima, come i broccoli, le banane, le fragole o i funghi e altri invece riescono a restare freschi per più tempo, come ad esempio le arance, i pomodori e gli spinaci.

Tra i frutti più delicati possiamo annoverare ad esempio i frutti di bosco come more, lamponi, fragole, mirtilli e ribes: un consiglio utile è quello di non ammassarli uno sull'altro ma di suddividerli nelle apposite vaschette di plastica. Sarebbe ottimale, infine, avvolgere ogni qualità di frutta in carta stagnola, in modo da mantenere intatto il sapore. Stesso discorso vale per vegetali come sedano, broccoli e lattuga.

(sponsor rubrica: www.mrsmile.ch, frutta & snack in ufficio)

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile