Finanza
28.03.06 - 12:200
Aggiornamento : 13.10.14 - 13:49

Banche cantonali: "risultati eccellenti" nel 2005

BASILEA - Le banche cantonali hanno realizzato "risultati eccellenti" nel 2005. L'utile lordo cumulato è salito del 15% a 3,8 miliardi di franchi, quello netto del 28% a 2 miliardi. Il risultato delle operazioni su interesse è cresciuto del 6,2% a 4,7 miliardi di franchi.

Lo annuncia l'Unione delle banche cantonali svizzere (UBCS) in una nota dirmata oggi. Non tenuto conto delle filiali, gli istituti di credito cantonali avevano in gestione patrimoni per oltre 260 miliardi di franchi. Aggiunti 186 miliardi di risparmi della clientela, il totale dei fondi affidati alle banche cantonali raggiunge quasi i 450 miliardi di franchi.

I ricavi delle operazioni in commissione e delle prestazioni di servizi sono stati pari a 1,7 miliardi, un dato in aumento dell'8,9% rispetto al 2004. Il risultato delle negoziazioni si è attestato a 719 milioni, pari a una crescita del 33,5%. Assieme ad altre entrate, i ricavi d'esercizio sono ammontati a 7,5 miliardi di franchi (+9,5%). I costi del personale sono saliti del 4,7% a 2,3 miliardi di franchi, quelli del materiale del 3,6% a 1,4 miliardi.

I prestiti ipotecari delle 24 banche cantonali hanno messo a segno un aumento del 3,7% a 210,9 miliardi di franchi. Il totale di bilancio è progredito del 4% a 327,1 miliardi di franchi.



ATS
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Finanza
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile