INVERNO
12.01.18 - 13:000

Freddo, nemico dei capelli

Umidità, sbalzi termici, aria secca e contatto con la lana i pericoli per la nostra chioma

In estate si tende ad avere grande cura dei propri capelli, di tenerli al riparo dal sole o dalla salsedine per proteggerli. Anche in inverno, però, la loro salute è a repentaglio: l’umidità e gli sbalzi di temperatura, infatti, possono arrecare danni alla fibra capillare, per non parlare dello stress causato dall’aria secca dovuta ai riscaldamenti o al contatto con la lana di sciarpe, cappelli e maglioni, che tende a elettrizzare i capelli.

Il pericolo è che la chioma si sfibri e si secchi molto più facilmente del solito. In inverno, dunque, è necessario idratare i capelli così come si farebbe d’estate. Possono essere utilizzati prodotti con ingredienti naturali in grado di arricchire i capelli, mentre in trattamento speciale deve essere riservato alle punte, la parte più stressata dei capelli a causa dell’applicazione di tinte o dell’utilizzo di phon e spazzole.

Utilizzare una maschera protettiva e idratante un paio di volte a settimana dovrebbe essere un punto cardine della corretta routine per la propria chioma; a questa precauzione si può aggiungere l’utilizzo di shampoo e balsami “anti pollution”, in grado di proteggere i capelli dagli agenti inquinanti. 

Visita Caracalla

Potrebbe interessarti anche
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile