Re-Age
26.10.09 - 10:430
Aggiornamento : 13.10.14 - 14:03

Fotoringiovanimento – la luce per la bellezza

Più la pelle è giovane e compatta più è alta la concentrazione cellulare di fibroblasti e di collagene. Il tempo e l'esposizione ai raggi solari sono fattori che incidono fortemente sull'invecchiamento cutaneo. Selezionando appositi programmi, si possono trattare in modo efficace e sicuro le diverse problematiche legate all'invecchiamento cutaneo o alle sue manifestazioni, quali RUGHE, PERDITA DI ELASTICITÀ, MACCHIE SENILI E SOLARI.
 
Re-Age IPL risolve diversi inestetismi cutanei: iper pigmentazione, linee fini, rughe (particolarmente intorno agli occhi ed alla bocca), acne, pori, occhiaie, lentigini, eritemi, telangiectasia.
 
In cosa consiste il fotoringiovanimento con Re-Age IPL?
È un trattamento non invasivo che permette di effettuare un'epilazione di vaste area del corpo, in modo rapido e naturale sfruttando le caratteristiche fisiche della luce emessa da una fonte luminosa incorporata in un manipolo e controllat a da un sistema elettronico. Diversi parametri quali intensità di energia emessa, numero di emissioni di luce in un'unità di tempo, tempo di pausa tra un impulso e l'altro, temperatura di raffredamento permettono di diferenziare i trattamenti e di adattarsi al meglio a tutte le combinazioni di tipo di pelo/pelle (fototipo) esistenti.
 
Come funziona l'apparecchiatura Re-Age IPL?
L'apparecchiatura IPL emette sulla pelle un impulso di luce che raggiunge, via la melanina del pelo, l'interno del follicolo pilifero. Per ottimizzare i trattamenti si applica un gel sulla pelle e si provvede a raffredare il cristallo a contatto con la pelle al fine di evitare eccessivi accumuli di calore.
 
Quale sensazione si prova?
Quando un impulso di luce è emesso sulla pelle (mono impulso, doppio impulso o triplo impulso) si sente un leggero ed effimero riscaldamento della cute. Il gel ed la bassa temperatura del cristallo del manipolo contribuiscono a mantenere questa sensazione sotto la soglia di tollerabilità. Un leggero rossore potrà apparire dopo il trattamento a seconda della reattività individuale al trattamento ma tale manifestazione è assolutamente temporanea e potrà essere allievata con una semplice crema dermatologica.
 
Occorre modificare il proprio stile di vita dopo un trattamento?
Si richiede unicamente di proteggere la cute con una semplice crema solare ad alto indice protettivo.
 
Quale differenza esiste tra la luce pulsata e le tecniche depilatorie tradizionali?
La luce pulsata, contrariamente ad altri metodi meccanici (taglio con rasoio, strappo con la ceretta) o chimici (crema depilatoria), agisce direttamente sul follicolo pilifero provocandone un'alterazione della struttura.
 
Che differenze ci sono tra i trattamenti IPL, i laser e l'elettrolisi?
L'elettrolisi del pelo avviene inserendo un ago di piccole dimensioni all'interno di ogni singolo follicolo pilifero e scaricando un piccola scarica elettrica che altera il meccanismo di ricrescita del pelo. I trattamenti sono dolorosi, estremamente lunghi e dunque costosi. Le luce pulsate e i laser per depilazione utilizzano lo stesso principio bio-fisico di funzionamento pur sfruttando delle sorgenti luminose e dei raggi diversi. Senza entrare troppo nello specifico si può affermare che entrambe le metodiche sono comprovate scientificamente e che l'area trattata da ogni singolo impulso di luce di una IPL è nettamente superiore rispetto a quello di un laser. Anche i costi di acquisto della tecnologie IPL sono nettamente inferiori rispetto a quella laser a tutto vantaggio del cliente finale che può quindi beneficiare di trattamenti meno costosi e nettamente più rapidi.

ULTIME NOTIZIE Archivio
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile