Archivio
22.06.01 - 09:540
Aggiornamento : 13.10.14 - 13:46

INTERNET: Usate l'e-mail? Siete fuori moda!

Il mondo delle telecomunicazione è in rapida trasformazione ed uno studio pubblicato in Inghilterra mostra come stanno evolvendo le abitudini comunicative.

L'e-mail è fuori moda. Entrato nelle nostre case e nelle nostre abitudini comunicative da non molto tempo, è già pronto per essere soppiantato da nuovi media elettronici e (ciò conforterà i tecno-scettici) dal desiderio delle persone di vedersi "a quattr'occhi", di mantenere cioè una rete di relazioni sociali a misura d'uomo.

La tendenza che va delineandosi è messa in luce da una ricerca pubblicata in Inghilterra sul sito internet Which? Online, una diramazione della Consumers' Association Britannica.

Questo studio può essere preso a modello dello sviluppo medio europeo nell'uso delle tecnologie, e confronta i propri dati con un analoga inchiesta realizzata nel 1999. Ebbene, a proposito dell'uso dell'email l'inchiesta mostra come oggi solo il 5% dei navigatori lo ritenga il proprio mezzo di comunicazione preferito, mentre nel 1999 i dati riportavano invece un 14% di preferenze. Al contrario, il 67% degli intervistati nel 2001 indica nell'incontro faccia a faccia la modalità comunicativa preferita.

Da notare che proprio l'uso della posta elettronica era nel 1999 il principale motivo per cui gli intervistati accedevano ad Internet. Oggi all'analoga domanda la risposta più frequente è "Educazione e ricerca". Gli autori dello studio notano che la funzione di contatto attribuita all'email negli scorsi anni è stata rapidamente sostituita dall'uso degli SMS.

Stando ai dati generali che si profilano in questa analisi, che potete consultare (in inglese, sorry) all'indirizzo http://www.which.net/whatsnew/pr/jun01/general/internet.html gli utenti di Internet stanno crescendo e danno al Web una maggior importanza per i suoi contenuti, lasciando un po' da parte "la chiacchiera". Che comunque continua via SMS...

ULTIME NOTIZIE Archivio
FRIBURGO
3 sett
Stati, niente ballottaggio per l'UDC
Il comitato direttivo ha deciso che Pierre-André Page, arrivato quarto domenica scorsa, non parteciperà al secondo turno
SVIZZERA
3 sett
Ecco dove "l'onda verde" ha colpito
Il successo in Consiglio nazionale dei Verdi è stato forgiato soprattutto nelle 31 città che contano oltre 15mila elettori
FRIBURGO
3 sett
Stati, almeno tre nomi per il ballottaggio
Levrat, Vonlanthen e Gapany si sfideranno il 10 novembre. Stasera l'UDC decide per la candidatura di Pierre-André Page
VAUD
3 sett
Olivier Français sostenuto a denti stretti dall'UDC
L'obiettivo dei democentristi è di mantenere il seggio del centro-destra in Consiglio degli Stati
SVIZZERA
3 sett
Verdi i più votati all'estero
Con oltre 100'000 voti, il partito ha superato il PS, che quattro anni fa era stata la formazione più votata dalla Quinta Svizzera
SVIZZERA
3 sett
La campagna "porno" del Partito pirata ha fatto un buco nell'acqua
I video sono stati visualizzati milioni di volte su Pornhub ma i risultati politici non sono stati raggiunti
SVIZZERA
3 sett
Il clima? I costi della salute preoccupano di più
Quali sono i temi prioritari che il nuovo Parlamento dovrà affrontare? Le risposte degli elettori, nel sondaggio Tamedia
CANTONE
3 sett
Il giorno dopo la "marea verde"
Il trionfo ottenuto da Verdi e Verdi liberali occupa ampio spazio sulle prime pagine dei quotidiani svizzeri
SVIZZERA
3 sett
L'attuale formula magica «è superata»
Per il politologo Claude Longchamp il PLR la nuova combinazione deve essere 2-2-1-1-1
SVIZZERA
3 sett
Possibili cambiamenti a sinistra agli Stati
PPD e PLR rimarranno le principali forze nella Camera dei Cantoni
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile