Depositphotos (logoff)
Nuovi appuntamenti al Teatro Foce e allo Studio Foce nei prossimi giorni.
LUGANO
25.04.21 - 21:000

Il Foce tra teatro e un insolito road-movie

Martedì allo Studio Foce la proiezione di "Visage, Villages", al Teatro Foce "Caligola(S)concerto" martedì e mercoledì

LUGANO - Ritorna, dopo la sosta forzata dovuta alle misure anti-Covid, la rassegna Home al Teatro Foce di Lugano, che valorizza le nuove produzioni delle compagnie della Svizzera italiana.

"Caligola(S)concerto"

Martedì 27 e mercoledì 28 alle 19 va in scena "Caligola(S)concerto" di e.s.teatro Lugano, dal recital da Albert Camus. Adattamento, interpretazione e regia di Emanuele Santoro, con le musiche dal vivo di Claudia Klinzing. Durata di circa 70 minuti.

Caligola concerto e Caligola sconcerto. Due modi per definire questo spettacolo. Il primo per la forma, il secondo per il contenuto. La voce come unico strumento al servizio del testo. La voce dell'attore e quella degli strumenti. Voci che si incontrano, si scontrano, si sovrappongono e si accompagnano, con l'unico intento di restituire la grandezza di un'opera in cui il protagonista, giovane imperatore romano, dopo la morte della sorella e amante Drusilla, scopre una verità semplice e terribile: gli uomini muoiono e non sono felici. Caligola, tramite il rovesciamento di tutti i valori, cerca di raggiungere una libertà individuale che non troverà senza prima distruggere se stesso. Muore per mano dei congiurati. Muore in una notte pesante, «pesante come il dolore umano».

Emanuele Santoro offre un’intensa lettura interpretata del testo di Camus, arricchita dal poliedrico accompagnamento musicale di Claudia Klinzing, virtuosa e sensibile polistrumentista ticinese.

Biglietto intero a 20 franchi, con MyLugano Card, MyLugano Pass, carta studenti IO STUDIO a 15 franchi. AVS, AI: 15 franchi, con MyLugano Card, MyLugano Pass, carta studenti IO STUDIO: 10 franchi. Under 26 anni: 10 franchi, con MyLugano Card, MyLugano Pass, carta studenti IO STUDIO: 7 franchi. Prevendite esclusivamente online su Biglietteria.ch.

"Visages, Villages"

Sempre martedì 27 aprile, ma alle 18.30, lo Studio Foce ospita invece la visione del documentario del 2017 "Visages, Villages" di Agnès Varda e JR. La proiezione, della durata di 90 minuti, è in lingua francese e sarà introdotta dalla giornalista culturale Chiara Fanetti.

La regista belga Agnès Varda e l'artista urbano JR compiono un viaggio nel cuore della Francia rurale durante il quale vedono sorgere una amicizia dai tratti inusuali. Un documentario che reinventa il road movie, infilando strade oblique e misurando la Francia contemporanea. “Visages, Villages” è al principio la storia di un incontro tra l’autrice di Cléo e lo street photographer tenacemente indipendente che deve la sua reputazione ai collage giganteschi che incolla nel cuore delle metropoli.

Biglietto a 5 franchi, con MyLugano Card, MyLugano Pass, carta studenti IO STUDIO a 4 franchi. Prevendita online su Biglietteria.ch.

Le misure di sicurezza all'interno delle sale

Il Dicastero cultura, sport ed eventi della Città di Lugano ricorda che all’interno del Foce è obbligatorio l'uso della mascherina e che, conformemente alle nuove misure federali, la capienza delle sale viene limitata a 50 posti. Al fine di garantire la tracciabilità del pubblico, la partecipazione agli spettacoli è soggetta a prenotazione obbligatoria. I biglietti degli spettacoli a pagamento sono venduti online su Biglietteria.ch, mentre per gli eventi a ingresso gratuito i posti sono limitati e la prenotazione è consigliata su my.lugano.ch.

TOP NEWS Agenda
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile