LUGANO
25.02.19 - 12:000

"Noi, Robot" questa sera al Teatro Foce

Lo spettacolo, ispirato a “L’uomo bicentenario” e altri lavori di Isaac Asimov, è una produzione Jet Propulsion Theatre della Compagnia Arditodesìo

LUGANO - Questa sera il Teatro Foce ospita uno spettacolo presentato da LuganoInScena e Rassegna MAT. Alle 20.30 andrà in scena "Noi, Robot", produzione Jet Propulsion Theatre della Compagnia Arditodesìo In collaborazione con Laboratorio di Comunicazione delle Scienze Fisiche del Dipartimento di Fisica dell’Università degli Studi di Trento.

Un gioco con il pubblico, giudice inconsapevole di un dramma molto difficile da risolvere: può esistere una relazione sentimentale fra un essere umano e una macchina? E ancora, cosa vuol dire Essere Umano? “Noi, Robot” tocca il tema di cosa voglia dire essere umano e cosa sia l’amore nell’era delle Macchine Pensanti, provando che la relazione fra due “individui”, uno umano e l’altro macchina, non è affatto semplice e può portare a dei paradossi insormontabili. Questa nuova produzione JPT esplora anche il cervello umano e, allo stesso tempo, vuole capire dove sta andando il campo dell’Intelligenza Artificiale, come si stanno evolvendo i nostri “cervelli” artificiali. Lo spettacolo fa infine riferimento all’altro “cervello collettivo” che ci comprende, l’Universo, visto come un sistema complesso per molti versi simile al cervello.

Lo spettacolo è ispirato a “L’uomo bicentenario” e altri lavori di Isaac Asimov. Di Andrea Brunello, regia di Chiara Benedetti e Andrea Brunello, con Laura Anzani e Andrea Brunello. Luci di Federica Rigon, video di Valerio Oss, consulenza musicale di Enrico Merlin. Supervisione sugli aspetti filosofici di Enrico Piergiacomi.

Intero: CHF 25.-
Studenti / apprendisti: CHF 20.-
Fino ai 14 anni: CHF 12.-
Prevendita: luganoinscena.ch e Biglietteria LAC, Piazza Bernardino Luini 6, 6900 Lugano
T. +41(0)58 866 42 22

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Agenda
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report