CANTONE
27.08.18 - 06:000

I Legnanesi in scena a Locarno

Nuovo spettacolo per la compagnia comica: "Colombo si nasce" è in programma al Pala Fevi domenica 21 ottobre alle 16

LOCARNO - Una nuova storia di ringhiera, che si snoda tra il celeberrimo cortile della famiglia Colombo e Napoli, insieme alla consueta autentica comicità - tra tradizione e novità – per il nuovo spettacolo de I Legnanesi “Colombo si nasce”.

È l'8 marzo, compleanno della Teresa che coincide con la Festa della donna. Mentre nel cortile fervono i festeggiamenti - con un pacco regalo gigantesco tutto ricoperto di glitter - l’attenzione di Teresa viene attirata dal cellulare del Giovanni, dimenticato sul tavolo.

Teresa, rimasta sola nel cortile, non resiste e sbircia: un sms sospetto coinvolgerà marito e moglie in una discussione molto accesa, dove, al “non ti amo più” di Giovanni, Teresa risponderà con i ricordi di una storia d'amore lunga più di 50 anni. Tutti i personaggi del cortile vengono così coinvolti nel “colpo di testa” del Giovanni, che – invaghito di una nobildonna napoletana – dice addio alla sua amata Teresa e se ne va al Sud. 

Tra Teresa e Giovanni trionferà l’amore o incomberà l'ombra della separazione? Riuscirà la figlia Mabilia a riappacificarli? Il Giovanni cadrà nelle grinfie della ricca ereditiera o preferirà l’amore - povero ma sincero - della sua Teresa? Il dilemma si scioglierà ai piedi del Vesuvio, dove il Giovanni, in questo nuovo spettacolo inaspettatamente loquace, ha seguito il suo nuovo amore e dove Teresa, Mabilia e Pinetta arrivano in treno e regalano una gag esilarante con il giovane Ciro (Maicol Trotta, uno dei boys quest'anno "promosso"
attore) e Don Ciccio, boss del quartiere che parlando di Teresa la definisce "Pare o’ Vesuvio, bella e pericolosa".

In occasione dei 50 anni dalla scomparsa del grande Antonio De Curtis, il titolo dello spettacolo, i colori caldi e passionali e le tradizioni di Napoli renderanno omaggio alla maschera immortale di Totò e testimonieranno come i Legnanesi, oggi, non conoscono
confini. Siparietti di comicità autentica, in cui Teresa, Mabilia e Giovanni riescono anche a parlare di valori veri, del gusto delle cose semplici: le cose più belle e importanti non si comprano con il denaro, e per sentirsi ricchi, nonostante tutto, basta una carezza e il calore di una famiglia. 

Un trio collaudatissimo, quello composto da Antonio Provasio (Teresa), Enrico Dalceri (Mabilia) e Luigi Campisi (Giovanni), che con talento e una capacità unica di tenere gli spettatori incollati alle poltrone, regalano risate senza sosta portando in scena quelle che ormai sono vere e proprie “maschere”.

Info: gcevents.ch

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Agenda
CANTONE
2 gior
Tre grandi opere per il Film Festival Diritti Umani Lugano
Tra gli ospiti Massoud Bakhshi, il cui ultimo film è stato premiato al Sundance Film Festival
BELLINZONA
2 gior
"I Primi 20 anni" dei Vad Vuc al Teatro Sociale
Stasera e domani il doppio concerto-evento della band, con tante sorprese per i presenti
CANTONE
4 gior
Per Flavio Sala & co. è un «Sa vedum» a primavera 2021
Con lo spettacolo “Se la va la gh'a i röd” che stava andando benissimo prima che il Covid-19 ci mettesse lo zampino
FOTO
ASCONA
5 gior
Successo per l'edizione Covid-compatibile delle Settimane Musicali
La nuova formula è piaciuta a tutti e gli organizzatori si preparano già all'edizione 2021
LUGANO
5 gior
Nuovo appuntamento con Poestate
L'incontro è previsto per mercoledì 30 settembre in Piazza Manzoni
LUGANO
1 sett
Al via la nuova stagione di LuganoMusica
Il concerto di apertura è stato affidato all'Orchestra Mariinskij con Valerij Gergiev (e il figlio Abisal)
ASCONA
1 sett
Ad Ascona questa sera brillerà la stella di Leonidas Kavakos
Ospite delle Settimane Musicali il virtuoso violinista ateniese si esibirà con brani di Bach e Brahms
ASCONA
1 sett
Alle Settimane Musicali la serata di sabato è tutta di Francesco Piemontesi
Il pianista ticinese è la stella (ma non l'unica) del concerto di questa sera al Collegio Papio di Ascona
ASCONA
1 sett
“Piemontesi & Friends”: si apre all’insegna di Bach
Questo weekend le Settimane Musicali di Ascona entrano nel vivo in un fine settimana a tutta musica
BELLINZONA
1 sett
Al via oggi un'edizione di Babel che non teme il coronavirus
E che, malgrado tutto, festeggia i suoi 15 anni. Il tema di quest'anno è “Atlantica” e tratterà le suggestioni americane
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile