LUGANO
15.03.18 - 12:000

Il Balletto di Milano e un Lago dei Cigni classico, ma moderno

La prestigiosa compagnia venerdì sera sarà al Palazzo dei Congressi di Lugano con questo classico assoluto del balletto

LUGANO - È tutto pronto al Palazzo dei Congressi per accogliere il Balletto di Milano. La prestigiosa compagnia sarà a Lugano venerdì 16 marzo alle ore 20.30 per presentare la sua produzione del Lago dei Cigni, un classico del balletto di ogni epoca.

L’impossibile storia d’amore che vede protagonisti il Cigno ed il principe è reinterpretata in chiave attuale, sia per la messinscena che per l’ambientazione, ma certamente non mancano la tradizionale magia degli atti bianchi, i virtuosismi e l’eleganza della danza classica. La caratterizzazione più moderna è frutto del lavoro del coreografo estone Teet Kask - già autore per la Compagnia della fortunata produzione "Anna Karenina" - ed è visibile anche nei costumi più sofisticati e nei tutù dalle linee morbide ispirati alla moda dei grandi stilisti, preziosi nei tessuti dalle nuanches di tinte pastello. Concorre inoltre a dare un senso di freschezza l’allestimento di Marco Pesta, il quale stilizza le ambientazioni tradizionali e grazie all'utilizzo di materiali particolari e sfruttando le luci - realizzate da Dario Rossi -, l'architetto concepisce una messinscena elegante dove i giochi di trasparenza e riflessione, che ricordano l’acqua, creano un'ambientazione che va oltre lo spazio-tempo, capace di far risaltare al meglio la coreografia.

Nel ruolo principale Alessia Campidori, classe 1990, formatasi alla Scuola di ballo del Teatro alla Scala e diplomatasi al Corso di Perfezionamento della Scuola di Danza del Teatro Carcano. Entra al Balletto di Milano nel 2008, coprendo da subito ruoli solistici e di primo piano. Con le sue linee lunghissime e l’intensità d'interpretazione incarna un Cigno ideale, mentre il suo partner Federico Mella, impegnato nel ruolo del Principe, è entrato a far parte della compagnia a soli 17 anni, divenendone in poco tempo uno dei primi ballerini. Tra i danzatori di punta spiccano anche Alessandro Orlando, impegnato nel ruolo del Padre/Rothbart, mentre ad Alessandro Torrielli è riservato il ruolo particolarmente rilevante di Benno. Questi, i protagonisti del sogno e della magia che si intrecciano ancora una volta sulla riva del lago incantato, con i colori e le atmosfere che hanno ispirato la musica grandiosa di Tchaikovsky.

Biglietti in vendita su Biglietteria.ch.

Potrebbe interessarti anche
Tags
balletto
compagnia
lago
milano
ruolo
balletto milano
cigni
cigni classico
lugano
TOP NEWS Agenda
Copyright ©2018 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report