Immobili
Veicoli
LOCARNO
08.01.18 - 12:000

"Becco di rame" per gli allievi delle elementari

Lo spettacolo approda al Teatro di Locarno giovedì 11 gennaio in doppia replica

LOCARNO - “Becco di rame” del Teatro del Buratto di Milano, segnalato tra i migliori spettacoli di teatro per ragazzi del 2017, approda al Teatro di Locarno giovedì 11 gennaio in doppia replica (mattino e pomeriggio) per un totale di 800 giovani studenti delle scuole elementari del Locarnese.

L’iniziativa è promossa dall’Associazione “Amici del Teatro di Locarno” e rientra in un offerta più ampia di teatro per le scuole del territorio. Progetto avviato da tre anni e che si rivolge alle scuole elementari, medie inferiori e superiori.

”Becco di rame” narra, traendola dal vero, la storia di una bruna oca di Tolosa. Una notte, per proteggere l’aia e il pollaio, perché è quella la sua mansione, in una lotta furiosa con una volpe, l’oca perde la parte superiore del becco, rischiando di non poter sopravvivere. Un veterinario, il dottor Briganti, ha però un’idea geniale e fruttuosa: gli offre una protesi di rame che gli permette di continuare a vivere una vita normale nonostante la disabilità acquisita. Una storia vera e meravigliosa, realizzata con assoluta padronanza dagli animatori del Buratto che, utilizzando la splendida metafora del mondo animale, affronta nel contempo temi importanti e coniugati tra loro come quelli della diversità, della disabilità e dell’importanza di essere accolti, accettati.

Il 20 febbraio, per le scuole medie inferiori, è atteso “Fuori misura” delle “Manifatture Teatrali Milanesi” allestimento per spiegare “vita e opere di Giacomo Leopardi”. A marzo, per le scuole medie superiori, sarà proposto “La fabbrica della felicità” a cura deI “Connettivo24grammi” Progetto vincitore del Bando testinscena 2017 della Fondazione Claudia Lombardi per il teatro.

TOP NEWS Agenda
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile