Biennale Chiasso
CHIASSO
06.09.21 - 12:300

La Biennale dell'immagine nel segno del FAKE

Da Dalì e Mirò a come non gli avete mai visti fino al lato oscuro di Marte, a partire dal 17 settembre in quel di Chiasso

CHIASSO - Si aprirà il 17 settembre prossimo e rimarrà aperta fino al 14 novembre la nuova Biennale dell'Immagine di Chiasso. Il tema di questa nuova edizione - fra fotografia e arti visuali - è “FAKE / visual distortion”, ovvero la falsificazione e la distorsione della realtà attraverso l'uso dell'immagine.

Fra nomi di spicco di quest'anno c'è senza dubbio il fotografo e docente Joan Fontcuberta, che cura tre mostre fotografiche tutte allo Spazio Officina che esplorano, anche con foto inedite, il lavoro di icone assolute dell'immaginario visuale come Picasso, Miró, Dalí e Man Ray. A coté, un'esposizione dedicata al poco noto ma molto talentuoso fotografo spagnolo Ximo Berenguer, scomparso in giovane età negli anni '70.

Al Rifugio Pubblico di Via Soave, invece, ci sarà la prima mostra personale in Ticino del fotografo con sede a Bienne Nicolas Polli con una serie di scatti spaziali legati all'IEMS dal titolo “Ferox. The Forgotten Archives 1976 – 2010”.

Un taglio diverso, invece, quello scelto dal Centro CFP Bauer di Milano che in Piazza dei colori a Chiasso (sempre in Via Soave) presenterà all'aperto il tema della Biennale, sviluppato dai suoi studenti.

Da non dimenticare, il progetto di realtà virtuale Exquisite Corpse curato dalla ECAL di Losanna (18-19 settembre, alle palestre di via Balestra) e la rassegna curata dal Cineclub del Mendrisiotto “Cinema e Falsità”.

Per il programma completo, rimandiamo al sito web della Biennale.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Agenda
LUGANO
20 ore
Il sassofono trasversale di Ben Wendel sul palco dello Studio Foce
Il jazzista basato a New York si esibirà con la sua band questo sabato 25 ottobre nell'ambito della rassegna Raclette
LOCARNO
1 gior
Gli ultim(issim)i biglietti per Venditti a Locarno
La data al Fevi si fa sempre più vicina, ecco tutto quello che c'è da sapere se la cosa vi stuzzica
CANTONE
1 gior
“Atlas” arriva (infine) anche nelle sale ticinesi
Il film di Niccolò Castelli con Matilda De Angelis da questo giovedì va in tour per i cinema del cantone
CANTONE
2 gior
Umberto Tozzi porterà le sue “Songs” al Palacongressi
Il concerto del celebre cantautore italiano, per l'occasione proposti in chiave inedita, si terrà il 1 dicembre 2022
LUGANO
2 gior
Vittorio Sgarbi parlerà di Dante e Giotto a Lugano
Torna il nuovo spettacolo che indaga l'arte e i suoi grandi protagonisti
CANTONE
3 gior
La Notte del Cortometraggio ritorna a Massagno questo venerdì 22 ottobre
Con un menu ricchissimo fra delicatezze nostrane e manicaretti presi dritti dritti dal Festival del Film di Locarno
CANTONE
4 gior
Con “Largo ai giovani” l'OSI abbraccia il Conservatorio della Svizzera Italiana
Per una serata al Lac, il prossimo 21 ottobre, che proporrà due grandi classici di Ravel e Stravinskij
VIDEO
LUGANO
5 gior
“As I want”: se dalle violenze nasce una rivoluzione femminile
La nostra scelta per l'ultimo giorno del Film Festival Diritti Umani Lugano è proprio quello che lo conclude
VIDEO
LUGANO
6 gior
Come l'ospedale sotterraneo di “The Cave” salva i bambini vittime dalle bombe
Il fortissimo documentario del siriano Feras Fayyad è la nostra scelta di oggi del Film Festival Diritti Umani
LUGANO
1 sett
“Collective”, se l'inchiesta corre sul filo della fotocamera
Il documentario candidato agli Oscar di Alexander Nanau è la nostra cosa da vedere del Film Festival Diritti Umani
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile