EVENTI LETTERARI MONTE VERITÀ
Gli Eventi letterari Monte Verità partono giovedì con Hanif Kureishi.
ASCONA
27.10.20 - 13:300

Gli Eventi letterari sono pronti al via

Al Monte Verità verrà allestito uno studio in cui verranno presentati gli incontri e “lanciati” i collegamenti video

ASCONA - Nonostante le numerose difficoltà generate dall’evoluzione della pandemia, gli Eventi letterari Monte Verità sono confermati e si svolgeranno con una formula del tutto particolare, rispettosa delle disposizioni sanitarie.

Al Monte Verità verrà infatti allestito uno studio in cui verranno presentati gli incontri e “lanciati” i collegamenti video con ospiti svizzeri e internazionali: in alcuni casi moderatori e/o scrittori saranno presenti in studio, in altri i dialoghi si svolgeranno in video. Il pubblico potrà seguire gli incontri di persona, sempre in ottemperanza alle disposizioni vigenti, o in diretta streaming.
Dunque, sul palco si alterneranno, in collegamento dalle rispettive città, alcuni degli autori più noti del panorama contemporaneo. Tra loro Tahar Ben Jelloun, Hanif Kureishi, Durs Grünbein, Nino Haratischwili, Melania G. Mazzucco, Ingo Schulze, Jón Kalman Stefánsson, Emanuele Trevi. 

Si parte con Kureishi - Sarà lo scrittore anglo-pakistano Hanif Kureishi, in collegamento da Londra, ad aprire le giornate letterarie giovedì sera alle 19 al PalaCinema di Locarno. Da sempre attento alle dinamiche dell’integrazione e alle derive della discriminazione razziale, Kureishi indagherà le tante e diverse tensioni che condizionano la società di oggi e la vita di ciascun individuo, in un mondo incapace di accoglienza e integrazione. L’incontro, in lingua inglese, avrà una traduzione simultanea in italiano.

«La nuova edizione degli Eventi letterari, che si realizza nonostante le molte difficoltà dovute alle restrizioni dell’emergenza, sarà un’occasione per riflettere, con illustri autori svizzeri e internazionali, sui passaggi antropologici, culturali, naturali, scientifici e politici che stiamo vivendo, sui timori, sulle visioni, sulle attese da cui siamo animati con il trauma della pandemia che ancora sconvolge la nostra vita privata e pubblica», spiega Paolo Di Stefano, direttore artistico della manifestazione.

Gli incontri proseguono venerdì 30 ottobre al Monte Verità di Ascona con tre autori in collegamento video: lo scienziato-filosofo Emanuele Coccia (da Parigi), che ci ricorderà come le piante siano l’origine del nostro mondo e rispettarle sia non solo un dovere ma un’assoluta necessità, la scrittrice e drammaturga georgiana Nino Haratischwili (da Berlino), che ci condurrà invece nei meandri della memoria privata e collettiva ripercorrendo la Storia, e la scrittrice Melania G. Mazzucco (da Roma) che, attraverso la protagonista del suo ultimo romanzo, darà voce a tutti quelli che hanno sognato e sognano una vita migliore o una grande impresa.

Sabato e domenica - Si continua sabato e domenica con un ricco programma d'incontri con autori di fama internazionale e personalità di spicco quali Tahar Ben Jelloun, il poeta tedesco Durs Grünbein, la scrittrice svizzera Simone Lappert, il poeta e scrittore islandese Jón Kalman Stefánsson e lo scrittore tedesco Ingo Schulze.

In programma sabato anche la tradizionale cerimonia di consegna del Premio Enrico Filippini, quest’anno assegnato alla casa editrice Iperborea e a Emilia Lodigiani e Pietro Biancardi. A chiudere l’ottava edizione, sempre al Monte Verità, un inedito incontro a più voci con Nino Haratischwili, Fabio Pusterla, Emanuele Trevi, domenica 1° novembre alle 15.

Gli Eventi letterari Monte Verità si svolgeranno nel pieno rispetto delle norme di sicurezza vigenti. Programma e modalità degli incontri potrebbero variare a seconda dell’evolversi della situazione. Programma completo aggiornato su www.eventiletterari.swiss. Sul sito sarà inoltre possibile seguire tutta la manifestazione in diretta streaming.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Agenda
FOTO E VIDEO
CANTONE
9 ore
La danza e l'amore, al di sopra di tutto
L'osannatissimo “And Then We Danced” di Levan Akin arriva nelle sale ticinesi questo 3 dicembre
LUGANO
1 gior
L'Ideatorio riapre questo fine settimana
Con una serie di limitazioni legate al Covid saranno di nuovo visitabili mostra, spazi e anche il planetario
LUGANO
1 gior
Una serata in streaming con l'OSI al suono di Strauss e Bartók
Una diretta web e radio con Markus Poschner e i suoi musicisti, in un concerto che si terrà al LAC a porte chiuse
LUGANO
2 gior
Mariangela Martino a Lugano con tre spettacoli per bimbi
La pianista si esibirà durante tre appuntamenti intriganti ed irriverenti
BELLINZONA
1 sett
Si avvicina il momento di Frank Salis
Doppio show al Teatro Sociale di Bellinzona venerdì 27 novembre
ASCONA
1 sett
Una mostra pop-up d'autore ad Ascona: «L'abbiamo creata tutta da zero»
Perché l'arte continua a pulsare anche in questo 2020 pandemico, l'avventura di Claudia Mauthe e Cathrine Fassbind
BELLINZONA
1 sett
Verso Suelto nella "Zona 30"
Appuntamento oggi alle 17 al Teatro Sociale Bellinzona con i grandi classici della musica latinoamericana
LUGANO
1 sett
Il blues secondo Scorsese allo Studio Foce
Appuntamento giovedì 26 novembre allo Studio Foce con "The Blues: From Mali To Mississippi - Feel Like Going Home"
BELLINZONA
1 sett
“Klaus Nomi Project” farà il bis al Teatro Sociale
Lo spettacolo dedicato al pioniere della new wave tedesca, già sold-out, proporrà due repliche il 26 novembre
BELLINZONA
1 sett
Annullato il Gala di Natale della Fondazione del Patriziato
Lo show era originariamente fissato per il 12 dicembre al Teatro Sociale Bellinzona
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile