POESTATE
Debutta questa sera la prima edizione al 100% virtuale di Poestate.
CANTONE
04.06.20 - 06:000

Da questa sera il palco di Poestate diventa virtuale

Alle 18 prende il via la prima edizione al 100% virtuale del festival letterario: ecco dove guardarla e il programma

LUGANO - Questo pomeriggio alle 18 debutterà un evento davvero unico nel suo genere: Poestate, storica rassegna culturale che si tiene da oltre due decenni a Lugano, si trasferisce sul web e diventa il primo festival letterario al 100% online in Ticino.

Grazie alla collaborazione con Tio/20minuti e con PiazzaTicino.ch, il palco virtuale di Poestate permetterà di unire letterati, poeti e scrittori che si collegheranno da svariati luoghi del pianeta, rispettando lo slogan dell'edizione 2020 "Lontani ma vicini". La formula del festival è quella classica: una serie d'interventi che porteranno lo spettatore a compiere un viaggio tra autori, temi e suggestioni. Quest'anno nella comodità (e nella sicurezza) di un contesto domestico.

Poestate sarà visibile sulle seguenti piattaforme web: il sito ufficiale, PiazzaTicino.ch, il canale Facebook e quello YouTube di Ticinonline.

Questo il programma di oggi, giovedì 4 giugno:

“Tra Gratosoglio e Costellazioni distoniche” - Lia Galli e Andrea Bianchetti

 “Un momento fa, forse”, perdere il lavoro - Giovanni Ardemagni

“Trittico buffo” parte 1 - Ava Loiacono

“Tre voci”, in collaborazione con la Casa della Poesia di Milano - Amos Mattio, Tomaso Kemeny, Marco Pelliccioli

“All’orizzonte, i fari” - Anna Maria Di Brina e Gilberto Isella

“Trittico buffo” parte 2 - Ava Loiacono

“La poesia e la vita quotidiana, pensieri e versi” - Gaia Grimani e Massimo Daviddi

“Il tempo di una cometa” - Stella N’Djoku

“Incontro” - Aurelio Sargenti e Fabio Contestabile

“Dalle poesie il pane, dagli aforismi le vele” - Rodolfo Cerè

“La rosa delle donne” - Mya Lurgo

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Agenda
LUGANO
14 ore
Vittorio Sgarbi parlerà di Dante e Giotto a Lugano
Torna il nuovo spettacolo che indaga l'arte e i suoi grandi protagonisti
CANTONE
1 gior
La Notte del Cortometraggio ritorna a Massagno questo venerdì 22 ottobre
Con un menu ricchissimo fra delicatezze nostrane e manicaretti presi dritti dritti dal Festival del Film di Locarno
CANTONE
1 gior
Con “Largo ai giovani” l'OSI abbraccia il Conservatorio della Svizzera Italiana
Per una serata al Lac, il prossimo 21 ottobre, che proporrà due grandi classici di Ravel e Stravinskij
VIDEO
LUGANO
3 gior
“As I want”: se dalle violenze nasce una rivoluzione femminile
La nostra scelta per l'ultimo giorno del Film Festival Diritti Umani Lugano è proprio quello che lo conclude
VIDEO
LUGANO
4 gior
Come l'ospedale sotterraneo di “The Cave” salva i bambini vittime dalle bombe
Il fortissimo documentario del siriano Feras Fayyad è la nostra scelta di oggi del Film Festival Diritti Umani
LUGANO
5 gior
“Collective”, se l'inchiesta corre sul filo della fotocamera
Il documentario candidato agli Oscar di Alexander Nanau è la nostra cosa da vedere del Film Festival Diritti Umani
LUGANO
6 gior
Dal piano all'elettronica... allo Studio Foce
Il 16 ottobre a Lugano vi aspetta una vera e propria immersione visuale-sonora, con cui l'artista lancerà "Finding You"
VIDEO
LUGANO
6 gior
“Numbers”, quando l'uomo è ridotto a un numero
L'incredibile opera di Oleg Sentsov è la pellicola di non perdere di oggi al Film Festival Diritti Umani Lugano
ASCONA
6 gior
La tromba di Leroy Jones al Jazz Cat Club in un concerto gratuito
L'ottimo trombettista di New Orleans torna sul Lago Maggiore per una serata nel nome del jazz del Delta
FOTO E VIDEO
LUGANO
1 sett
In fuga dalla Corea del Nord, la boxe la salva: “Fighter” apre il Film Festival Diritti Umani
Che si protrarrà fino al 17 ottobre e noi lo seguiremo giorno per giorno con un film consigliato da Antonio Prata
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile