TIPRESS
Il "piano social" del m.a.x. museo.
CHIASSO
05.04.20 - 08:000

L'arte non si spegne con il virus: il m.a.x. museo attiva il suo "piano social"

Pronte per Facebook e Instagram tante novità pensate per ogni tipo di pubblico

CHIASSO - Le esposizioni e le raccolte artistiche sono inaccessibili a causa delle misure per contrastare il coronavirus? L'arte però non si ferma e sfrutta i social.

Il m.a.x. museo di Chiasso ha lanciato un "piano social" che si basa su Facebook e Instagram. Due strumenti che «stanno ospitando interessanti iniziative che permettono anche ai musei di continuare a essere dei messaggeri di cultura». La struttura museale chiassese, benché chiusa fisicamente a tempo indeterminato, è virtualmente aperta e attiva grazie a nuovi progetti.

La serie #leperledelmax propone la lettura di un'opera d'arte donata alla collezione del m.a.x. museo da artisti, collezionisti e filantropi, per partecipare alla bellezza condivisa di un'istituzione pubblica. Come un filo di perle, le une accanto alle altre, le opere che il museo ha nella propria collezione potranno essere virtualmente ammirate da un ampio pubblico.

Con #tiaccendounidea, laboratorio virtuale dedicato ai bambini, le animatrici propongono dei lavoretti manuali a tema, prendendo spunto dalla mostra in corso o riferendosi alla prossima mostra. Coloro che manderanno un’immagine della loro realizzazione artistica (all’indirizzo eventi@maxmuseo.ch) potranno vederla pubblicata su una particolare guida cartacea che verrà realizzata annualmente.

Le #scintille presentano attraverso brevi video (durata massima di 3 minuti) piccole curiosità artistiche. In particolare le prime scintille saranno dedicate alla prossima mostra (la cui inaugurazione è stata posticipata a causa dell’emergenza sanitaria), ossia “Alberto Giacometti (1901-1966) Grafica al confine fra arte e pensiero”.

Con #quizARTiamo si giocherà con domande curiose sull’arte – le mostre tematiche in corso o le tecniche della grafica. Saranno messi in palio mensilmente due biglietti d'ingresso al
museo. • Il web meeting #seguitelalanterna verrà pianificato una volta per ogni mostra, riservato ai soci AAMM (Associazione Amici del m.a.x. museo). Si tratta di una visita guidata dalla direttrice Nicoletta Ossanna Cavadini (che idealmente “illuminerà” il percorso alla scoperta dell’esposizione) nelle sale del museo in orario di chiusura. Gli iscritti all’evento web potranno
seguire la visita con il proprio cellulare da casa e al termine anche porre delle domande.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Agenda
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile