Incontri tra arte e scienza a Locarno Talks la Mobiliare.
LOCARNO
11.07.19 - 17:000

Locarno Talks la Mobiliare: le emozioni del futuro

Dal 15 al 17 agosto allo Spazio Cinema si terranno incontri con personalità del mondo dell'arte e della scienza

LOCARNO - Pensare al futuro, attraverso tutte le emozioni che ci portano a condividere visioni e speranze. Per la terza edizione dei "Locarno Talks la Mobiliare" dal 15 al 17 agosto, personalità del mondo dell'arte e della scienza torneranno a confrontarsi in una serie di incontri su temi sociopolitici, ognuno dalla propria prospettiva, ma tutti animati dalla volontà di rintracciare quei “sentimenti comuni” necessari per progettare oggi il nostro domani. Non a caso NOW – the best place to change the future sarà il tema centrale delle conversazioni, sviluppate dal Locarno Film Festival insieme al suo Main Partner la Mobiliare.

E sarà proprio un dialogo tra due delle voci creative più interessanti della Svizzera – il fotografo Michel Comte e l'artista multidisciplinare Maya Rochat – ad aprire i "Locarno Talks la Mobiliare". Un modo per esplorare i vari tipi di confronto che una ricerca artistica personale può mettere in campo tra soggettività e mondo circostante. Rapporti e sensibilità che il giorno successivo verranno focalizzati in tutt’altro ambito. Nell’incontro con la prof.ssa Barbara Treutlein e il prof. Daniel J. Müller, verranno infatti affrontate le sfide etiche nel contesto dell’ingegneria biomedica e di quanto la ricerca in questo campo possa espandere la nozione di identità umana. A concludere il programma, nella terza giornata, ci sarà l’intervento di un vero visionario, il videoartista e direttore della fotografia Arthur Jafa, la cui instancabile indagine sull'identità americana nera espone l'ingiustizia nel tentativo di imparare dal passato e costruire un futuro migliore, legandosi così anche al tema scelto per la Retrospettiva 2019, Black Light.

Lili Hinstin, Direttrice artistica del Locarno Film Festival: «Quella che ci offre anche quest’anno la partnership con la Mobiliare è una vera opportunità “fuori sala”. I Locarno Talks ci permetteranno di costruire un ulteriore ponte con il pubblico e, insieme, innescare una nuova riflessione sulle emozioni con cui affrontare, sfidare o immaginare il futuro. Esattamente come fa il Festival con il cinema, con i gesti e l’intelligenza dei “suoi” autori, anche i Talks accendono riflessioni e alimentano dialoghi che ci permettono di confrontarci con il reale, grazie alle visioni dell'arte».

Dorothea Strauss, Responsabile Corporate Social Responsibility della Mobiliare: «È fantastico poter discutere argomenti di così grande rilevanza per il nostro tempo con personalità entusiasmanti. Non potevamo immaginare un partner migliore del Locarno Film Festival per un progetto di questo tipo».

I "Locarno Talks la Mobiliare" si svolgeranno presso lo Spazio Cinema, spazio di parola situato nel cuore del Festival. I Talks, che sono ad ingresso gratuito, si svolgeranno in inglese con traduzione simultanea in francese, tedesco e italiano, e saranno moderati da Michelle Nicol, dal Dr. Ralf Stutzki e da Greg Tate.

Il pubblico potrà inoltre seguire i "Locarno Talks la Mobiliare" in diretta streaming sul sito web del Locarno Film Festival: www.locarnofestival.ch

La Mobiliare sarà nuovamente presente al Festival con il "Locarno Garden la Mobiliare", che si trasferisce al Castello Visconteo. Luogo d'incontro all’insegna della gastronomia e del relax, il castello sarà illuminato dalle installazioni di Maya Rochat, che il 12 agosto si esibirà dal vivo per una performance artistica.

Locarno Talks la Mobiliare: il Programma

15 agosto – 11.00 
Michel Comte, fotografo e Maya Rochat, artista multidisciplinare
Moderazione: Michelle Nicol, curatrice e co-fondatrice di Neutral

16 agosto – 11.00
Prof. Daniel J. Müller, Professore di Biofisica (D-BSSE, ETH Zürich), e Prof. Barbara Treutlein, Professoressa di Biologia dello Sviluppo (D-BSSE, ETH Zürich)
Moderazione: Dr. Ralf Stutzki, Responsabile di Etica al NCCR Molecular Systems Engineering (Università di Basilea)

17 agosto – 11.00 
Arthur Jafa, videoartista e cineasta
Moderazione: Greg Tate, scrittore e critico cinematografico/musicale

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Agenda
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile