ARZO
14.05.19 - 15:290

Torna CAVA, perché in Svizzera c'è il mare e le rocce san danzare

Lo spettacolo tornerà in scena il 6, 7, 8 e 9 giugno. Anche per chi lo ha già visto non mancheranno sorprese e novità

ARZO - Se pensate che in Svizzera non ci sia il mare, se credete che la roccia non sappia danzare… Juri Cainero, la compagnia Onyrikon e un centinaio di artisti, figuranti e volontari, saranno lieti di farvi cambiare idea.

CAVA, spettacolo multidisciplinare scritto su misura per le Cave di marmo di Arzo, è un progetto immersivo, nel quale il pubblico è guidato dagli artisti lungo un percorso in notturna che include a 360° elementi performativi del teatro, della danza e della musica, oltre a installazioni visive, audio e proiezioni video di dimensioni monumentali.

CAVA è una creazione site specific, un impegno artistico e onirico che ha come fondamento un legame intenso con il territorio in cui ha luogo, che evoca il patrimonio storico delle Cave, quello umano legato alle fatiche degli scalpellini e la lavorazione della pietra fino a portarne alla luce (e nel mondo) la bellezza.

CAVA tornerà in scena il 6, 7, 8 e 9 giugno. Anche per chi lo ha già visto nel maggio scorso, non mancheranno le sorprese e alcune novità.

Il numero di spettatori è limitato, prenotazione obbligatoria per tutte le 4 sere. Informazioni e biglietti su: http://cavaviva.ch/cava-spettacolo-giugno-2019/

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Agenda
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile