Ti-Press
LOCARNO
14.12.18 - 12:000

Programma ricchissimo per il weekend di Locarno On Ice

Tutto pronto per: Janis’Tree, Ticino Rockets, The Rock’n’Roll Show, il Mercatino di Natale, il Risotto della Gilda e “Le sette meraviglie di ghiaccio”

LOCARNO - Programma ricchissimo per il weekend di Locarno On Ice

Si parte venerdì 14 dicembre alle 21.30 con il Concerto Janis'Tree (Sprock Experience). Un concerto all'insegna della musica Pop, Rock e Hard Rock dagli anni '60 fino ai giorni nostri con un pizzico di Blues e di Funk e suonata con tanta passione!. Janis'Tree sfoggia la splendida voce di Alice Greco, una voce che rievoca quella inconfondibile di Janis Joplin, l’artista ricordata per l'intensità delle sue interpretazioni e classificata fra i 100 artisti più importanti della storia della musica moderna dalla rivista statunitense Rolling Stone. Nel repertorio dei Janis’Tree figurano anche brani dei Queen, dei Led Zeppelin e di molti altri gruppi celebri.

Nel pomeriggio di sabato i giocatori dell'Hockey Club Biasca “Ticino Rockets” sostituiranno i ghiaccini (ossia i vigilanti del ghiaccio, in analogia ai bagnini). I pattinatori e le pattinatrici avranno così l'opportunità di mettersi per un pomeriggio nei panni dei Rockets, cercando di segnare in porta, e avranno pure l’occasione di vincere dei biglietti per la partita Ticino Rockets – Thurgau del 23 dicembre alla Raiffeisen BiascArena. Sempre sabato, la sera alle 21.30, il palco di Locarno On Ice ospiterà “The Rock’n’Roll Show”, un concerto della Compagnia Teatro Caléa ispirato ai grandi successi di Elvis Presley, quelle melodie rock’n’roll che hanno fatto sognare e ballare ben tre generazioni.

Domenica la piattaforma di Locarno On Ice ospiterà dalle 10.00 alle 22.00 un mercatino di Natale con i seguenti produttori e artigiani della regione: Roberto Barboni con i suoi oggetti in legno, le apicoltrici Lella Marti e Giulia Stocker con i loro prodotti dell’alveare, le artigiane di PagliArte, Felix Kautz con i prodotti del suo orto, Corinna Zacheo con saponi artigianali, l’Atelier Juel con i suoi gioielli, gli alpigiani dell’Alpe Porcaresc con il loro formaggio, la specialista di erbe selvatiche commestibili Erica Bänziger con i suoi libri di ricette e l’Atelier Polvere di Stelle con oggetti d’arredo. Sempre domenica, Locarno On Ice ospiterà i cuochi-ristoratori della Gilda, i quali si metteranno ai fornelli per cucinare un risotto della solidarietà accompagnato da deliziose luganighette e ciò a favore della Società Svizzera Sclerosi Multipla, che sostiene la ricerca sulle cure di questo gravissimo morbo e che organizza campagne per sensibilizzare l’opinione pubblica sui risvolti sociali di questa malattia degenerativa, di cui soffrono nel nostro paese oltre 10'000 persone. Il pasto sarà pronto a servire per mezzogiorno e i suoi proventi saranno versati alla Società SM per sostenere la ricerca sulla sclerosi multipla. Nel pomeriggio, alle 14, un gruppo di ballo formato da persone afflitte da sclerosi multipla e loro famigliari si esibirà con una danza sul palco di Locarno on Ice. Alle 15.30 la raccontastorie Vicky De Stephanis incanterà i piccini con “Le sette meraviglie di ghiaccio”, una fiaba che narra come i due orsi polari, Palla e Pol, scoprono e risvegliano le sette meraviglie di ghiaccio: quelle arti della natura che il ghiaccio è capace di compiere. Grazie al loro coraggio e al ritrovamento di alcune formule magiche, i due inesperti orsacchiotti intraprendono un avventuroso viaggio nel mondo del ghiaccio per salvare il Polo Nord e tutti i suoi allegri abitanti.

Potrebbe interessarti anche
Tags
ice
ghiaccio
locarno on
locarno on ice
on
locarno
on ice
janis
rock
rockets
TOP NEWS Agenda
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report