CHIASSO
04.11.15 - 12:150

Buon compleanno M.A.X. Museo, un brindisi per i tuoi primi dieci anni

Tanti eventi accompagneranno le celebrazioni nel mese di novembre. Il 14 spazio alle famiglie con “Mamme e bebè al museo”

CHIASSO - Il m.a.x. museo di Chiasso, inaugurato il 12 novembre 2005 su iniziativa della Fondazione Max Huber-Kono e divenuto nel 2010 un’istituzione pubblica del Comune di Chiasso, compie dieci anni. Anche l’attiguo Spazio Officina raggiunge i dieci anni il prossimo 26 novembre. Per l’occasione tutto il mese di novembre 2015 è ricco di incontri presso gli spazi espositivi del Centro Culturale Chiasso, a cominciare da “Un compleanno con il brindisi”.

Giovedì 12 novembre si festeggia con un momento commemorativo applicando la targa del Premio SIA e con un brindisi. Il momento di incontro si terrà alle 11.45 per “Un compleanno con il brindisi” alla presenza del Sindaco di Chiasso Moreno Colombo, della Capo Dicastero Cultura Patrizia Pintus, degli architetti Pia Durisch e Aldo Nolli (progettisti del m.a.x. museo che hanno anche curato la ristrutturazione di Spazio Officina) e dell’architetto Federica Colombo, Presidente della SIA Ticino. Saranno inoltre presenti i membri del Comitato direttivo dell’associazione amici del m.a.x. museo: il Presidente, Sandro Stadler, avvocato e notaio, Chiasso; Luigi Sansone, critico d’arte, Milano; Marzio Grassi, economista, tesoriere dell’associazione; Simone Cornaro, medico oculista, cultrice d’arte contemporanea, Chiasso-Mendrisio; Milly Brunelli Pozzi, cultrice d’arte contemporanea, Como; Corrado Noseda, Direttore AGE SA, Chiasso; Tiziana Grignola, Progetto Stampa SA, Chiasso; Aymone Poletti, architetto, gallerista e artista, Lugano; Laura Massa, grafica e docente SUPSI, Lugano-Milano.

Lo stesso giorno dalle ore 10.00-12.00 e dalle 15.00-18.00 la mostra al m.a.x. museo “La grafica per l’aperitivo. Trasformazioni del brindisi. Storie di vetro e di carta” sarà visibile gratuitamente per tutto il pubblico che vorrà raggiungere Chiasso. Invece giovedì 26 novembre, per festeggiare i dieci anni di Spazio Officina, sarà possibile visitare senza pagare il biglietto d’ingresso la mostra “Sergio Morello (1937). Trasformazioni e tensioni tra pittura e performance” (l’esposizione chiuderà domenica 29).

Per celebrare i dieci anni degli spazi espositivi di Chiasso è stato dato alle stampe negli scorsi mesi il catalogo “Durisch + Nolli. m.a.x. museo. Spazio Officina” a cura di Pia Durisch, Aldo Nolli e Nicoletta Ossanna Cavadini, con testi di Stanislaus von Moos e Nicoletta Ossanna Cavadini, a corredo un’appendice documentaria con un ricco apparato iconografico, fotografie di Tonatiuh Ambrosetti, Pino Brioschi, Alberto Flammer, Walter Mair, Franco Mattei, Gian Paolo Minelli, Anne Morgenstern, David Willen, Skira, Milano, 2015, bilingue italiano/inglese, 24 x 24 cm, 144 pp., CHF 35.- / Euro 35.

Inoltre sono previsti vari eventi per incontrarsi e visitare insieme le mostre:

  • sabato 7 novembre (ore 10.00) è in programma una visita guidata gratuita all’antologica su Sergio Morello a Spazio Officina in compagnia dell’artista e dei curatori: Dalmazio Ambrosioni, giornalista e scrittore, e Nicoletta Ossanna Cavadini, direttrice del m.a.x. museo e dello Spazio Officina di Chiasso.
  • Seguirà un aperitivo.
  • sempre sabato 7 novembre (ore 15.00-17.00) i bambini possono partecipare al laboratorio didattico gratuito “Manifesto per brindare”: si progetterà un manifesto per festeggiare insieme con caratteri, simboli e logotipi che sono alla base della comunicazione pubblicitaria. 
  • Iscrizione obbligatoria (eventi@maxmuseo.ch).
  • mercoledì 11 novembre (ore 20.30) Giovanna Mori, Conservatore della Raccolta Bertarelli - Castello Sforzesco di Milano terrà una conferenza pubblica dal titolo “I manifesti per il brindisi nella Civica Raccolta “Achille Bertarelli” presso il Foyer del Cinema Teatro di Chiasso (conferenza ad ingresso gratuito, aperta a tutti gli interessati). Al termine dell’incontro sarà possibile visitare la mostra “La grafica per l’aperitivo. Trasformazioni del brindisi. Storie di vetro e di carta” al m.a.x. museo “in notturna” fino alle 23.00.
  • sabato 14 novembre (ore 10.00-11.00) è prevista “Mamme e bebè al museo”, una visita guidata alla mostra sulla grafica per l’aperitivo caratterizzata da immagini accattivanti come fantini a cavallo di bottiglie o coccodrilli e orsi che sorseggiano l’aperitivo. La visita è pensata appositamente per rendere accessibili i luoghi e gli eventi culturali anche alle famiglie con bambini piccoli; sono quindi benvenuti passeggini e carrozzine. La visita, a cura della Direttrice del m.a.x. museo Nicoletta Ossanna Cavadini, è gratuita con il pagamento del biglietto d’ingresso alla mostra (CHF 5.-); seguirà un aperitivo per stare tutti insieme.
  • venerdì 20 novembre (ore 18.30) Gabriella Belli, Direttore della Fondazione Musei Civici Venezia e massima esperta di Depero, terrà la conferenza pubblica “La grafica pubblicitaria di Fortunato Depero” presso la Sala Carlo Cattaneo del Consolato Generale d’Italia di Lugano; la mostra sulla grafica per l’aperitivo, infatti, gode del patrocinio del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale. Seguirà un “aperitivo Campari” (Campari Soda, Campari Orange e Campari Milano) con stuzzichini gentilmente offerto da Campari Schweiz AG.
  • Una passeggiata per scoprire “I luoghi della mescita dell’aperitivo a Chiasso” è invece in programma per sabato 28 novembre (ore 10.00-12.00). L’iniziativa è rivolta all’associazione amici del m.a.x. museo e a chi volesse diventarne socio. Si visiteranno le ex sedi della Carpano e della Branca a Chiasso per concludere poi con l’aperitivo “Franzini amareggiato” al Bar Indipendenza.  Iscrizione obbligatoria entro sabato 21 novembre (amici@maxmuseo.ch, costo dell’attività: CHF 15.-).

 

TOP NEWS Agenda
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report