Filtra per

Regione Mendrisiotto Locarnese Luganese Bellinzonese Italia
Categoria Musei Teatro Arte Musica Sport
Fotografia e restauro: se ne parla per il 130° della scomparsa di Vela
Museo Vincenzo Vela, Ligornetto
14.30

Ore 14.30. Conferenza di Federica Vermot "Vincenzo Vela e Auguste Rodin, scultori a confronto attraverso il loro uso della fotografia".
Federica Vermot, storica dell’arte e ricercatrice, propone una riflessione che pone a confronto l’uso strumentale e strategico della fotografia da parte degli scultori Vincenzo Vela (1820-1891) e Auguste Rodin (1840-1917). Mettendo in risalto l’innovazione e la modernità dell’approccio di Vincenzo Vela nella sua ricerca artistica, la studiosa farà riferimento alla mostra in corso "Poesia del reale" e in particolare alla ricca collezione fotografica appartenuta allo scultore.

ore 15.30
Intermezzi musicali, con Ulisse Roccasalva e Nicola Tallone, violoncello.

ore 16.00
Presentazione del recente restauro del monumento funerario a Vincenzo Vela (nella foto) da parte di Pierre Jaccard, co-curatore degli interventi di restauro.

LuogoMuseo Vincenzo Vela
Indirizzo / ViaVia Largo Vela , Ligornetto
Info0763294600
EtàPer tutti
Sito webVai al sito
Facebook Vai al link di facebook
"Transumanze"
Teatro Paravento, Locarno
17.00

Testo e regia Cristina Castrillo

Con Bruna Gusberti, Massimo Palo, Nunzia Tirelli, Carlo Verre, Irene Zucchinelli

Video Mario Conforti

Teatro delle Radici

LuogoTeatro Paravento
Indirizzo / ViaVia Cappuccini 8, Locarno
Prezzo20 CHF
Sito webVai al sito
Facebook Vai al link di facebook
Alek Lindus - LAST WORKS
Casa Pessina, Ligornetto
11.00

L’attività di Casa Pessina prosegue nell’autunno 2021 con una nuova proposta espositiva, nell’ambito della 12.ma Biennale dell’immagine: protagonista del nuovo appuntamento, 15mo capitolo di una stagione che il Museo d’arte Mendrisio ha inaugurato 6 anni fa per la sede di Ligornetto, è la fotografa Alek Lindus (1965-2021). Formatasi nel campo dell’arte a Londra e poi in Grecia, le sue opere si caratterizzano per un’aura di sottile precarietà dell’immagine, che da un lato ne esalta l’aspetto volutamente artificiale e dall’altro sottolinea la vanità e caducità della vita.

LuogoCasa Pessina
Indirizzo / ViaVia Apollonio Pessina 6, Ligornetto
Info0796952231
EtàPer tutti
Sito webVai al sito
Il nostro patrimonio: Bruzella, la chiesa parrocchiale e la Via Crucis con l’oratorio della Madonna
Ritrovo sul sagrato della chiesa, Bruzella
14.30

Visita guidata a cura di Ivano Proserpi (MEVM)


Orario: 14:30-16:30 circa

Ritrovo: sul sagrato della chiesa parrocchiale di Bruzella (possibilità di parcheggiare nel vicino parcheggio o prima dell’entrata del paese arrivando da Caneggio).

Il pomeriggio inizierà con la visita alla chiesa parrocchiale di San Siro, un edificio barocco, con una bella facciata rococò e l’area presbiteriale neoclassica disegnata da Simone Cantoni. All’interno sono presenti alcuni stucchi di buona fattura in parte attribuibili ad Agostino e Gian Francesco Silva di Morbio Inferiore come pure diverse tele. Farà seguito la salita a piedi (una ventina di minuti circa) lungo il suggestivo percorso con le cappelle settecentesche della Via Crucis fino al piccolo oratorio della Madonna di Loreto, detto anche dello Zocco, meta di pellegrinaggio ubicato su di un poggio con bella vista sull’alta Valle di Muggio, sul Monte Generoso e sul Sasso Gordona.

Saremo accolti dai brani musicali suonati da Marialuisa Bedin e Graziella Corti. Già insegnanti rispettivamente di scuola elementare e di storia nelle scuole medie, da tempo coltivano la passione per la musica, attraverso l’arpa ed il flauto traverso. Da alcuni anni si ritrovano per suonare assieme, prevalentemente con un repertorio celtico, preoccupandosi di inserire i pezzi musicali in un contesto storico-antropologico.

Seguirà un piccolo rinfresco.

Costo della visita: fr. 15.-

Iscrizioni: entro venerdì 1° ottobre al Museo etnografico (tel. 091/690 20 38 – info@mevm.ch) ore 17:00.

LuogoRitrovo sul sagrato della chiesa
Indirizzo / ViaBruzella
Prezzo15 CHF
EtàPer tutti
Sito webVai al sito
Facebook Vai al link di facebook
Esposizione Personale di Fosca Rovelli
Casa Battaglini, Cagiallo
16

Vernissage domenica 3 ottobre 2021 ore 16.00

Aperture ogni sabato e domenica dalle 15.00 alle 18.00

Oppure su appuntamento tel. 079/357 03 63, fosca.rovelli@bluewin.ch, www.foscarovelli.ch

LuogoCasa Battaglini
Indirizzo / ViaNucleo , Cagiallo
PeriodoDal 03.10.2021 al 17.10.2021
GiorniSa Do
EtàPer tutti
Sito webVai al sito
Diamo i numeri
L'ideatorio Cadro , Cadro
20.00

Qual è la probabilità di vincere al lotto? Che cosa c’entrano i numeri con le previsioni metereologiche? Con la bellezza di un girasole? O con la diffusione di un virus? E, soprattutto, chi ha inventato i numeri? DIAMO I NUMERI! Un affascinante viaggio 3D per grandi e piccoli nel matemagico mondo dei numeri. Un percorso da scoprire sulla punta delle DITA, fra antichi rompicapo, DADI giganti e ruote da casinò, sotto una pioggia di DATI che raccontano la nostra vita.
L'esposizione è ideata da Antonietta Mira, Facoltà di scienze economiche, in collaborazione con L'ideatorio USI e la Società Matematica della Svizzera italiana.

Aperto sabato e domenica dalle 14:00 alle 18:00

LuogoL'ideatorio Cadro
Indirizzo / ViaPalazzo Reali, Piazza del Municipio, Cadro
PeriodoDal 18.09.2021 al 12.06.2022
GiorniSa Do
Info0586664520
Prezzo CHF
EtàPer tutti
Sito webVai al sito
Facebook Vai al link di facebook
Un viaggio nel cosmo
L'ideatorio Cadro , Cadro
20.00

Una silenziosa biglia blu, sospesa nel buio: ecco come appare il nostro pianeta dallo spazio. Partiremo da qui, da casa nostra, per andare alla scoperta di galassie e buchi neri, vita extraterrestre e missioni spaziali. Grazie al moderno planetario digitale de L’ideatorio, chiunque potrà sognare di viaggiare nello spazio, oltre i limiti del nostro Sistema solare. Un viaggio per musica e immagini, con affascinanti proiezioni immersive che ci porteranno dagli austeri panorami di Marte ai suggestivi anelli di Saturno, fino alle nebulose e alle galassie più remote. Fra miti e leggende, ben oltre i nostri umani confini, in compagnia di sogni, timori e tanta meraviglia. Sarà l’occasione per rispondere alle vostre curiosità spaziali, imparando a guardare con occhi diversi questo piccolo grande pianeta che ci accoglie, la Terra. 


Proiezioni ore: 14.15 e 16.15 

LuogoL'ideatorio Cadro
Indirizzo / ViaPalazzo Reali, Piazza del Municipio, Cadro
PeriodoDal 18.09.2021 al 12.06.2022
GiorniSa Do
Info0586664520
Prezzo CHF
EtàPer tutti (si consiglia a partire dai 5 anni)
Sito webVai al sito
Facebook Vai al link di facebook
L'eclisse e l'iperbole
Sala Diego Chiesa, Chiasso
17

L'eclisse e l'iperbole coinvolge sette artisti eterogenei, rappresentativi della sperimentazione fotografica e della fotografia senza scatto, uniti dall'essere svizzeri e giovani adulti.
Per opere selezionate e spazio espositivo - la Sala Diego Chiesa - l'esposizione si presenta di particolare interesse, per ogni tipo di pubblico, dunque vi consigliamo di prestarvi attenzione.

L'ingresso è libero.
Il vernissage sarà venerdì 17 settembre, dalle ore 17 alle 21, con aperitivo dalle 18 nel piazzale dello Spazio Officina, a 50 metri di distanza.

L'esposizione è supportata anche da Pro Helvetia.

LuogoSala Diego Chiesa
Indirizzo / ViaVia Soave, Chiasso
PeriodoDal 17.09.2021 al 14.11.2021
GiorniMa Me Gi Ve Sa Do
EtàPer tutti
Sito webVai al sito
Facebook Vai al link di facebook
Lezioni di canto, pianoforte/tastiera e beat box
Lugano, Lugano
14.00

Incantando propone lezioni di canto, tastiera/pianoforte e beat box. Le lezioni online o in presenza a Lugano sono pensate per essere dinamiche, divertenti, flessibili ed empatiche volte a sviluppare maggiormente le capacità di ogni studente. La didattica è fortemente personalizzata ai diversi stili, alle diverse personalità e caratteristiche individuali.                                                                                                                                                          I corsi attivati sono: Canto Pop, Rock, Jazz e Lirico, Pianoforte e Tastiera, Beat box e Body percussion. 
Per gli alunni più meritevoli è prevista la produzione di un inedito e i saggi/concerti a seconda dell’evoluzione pandemica saranno svolti online o in presenza a Lugano.
L’ammissione ai corsi è prevista a partire dai 6-7 anni (fascia di età a cui solamente è dedicata la durata di 30’), mentre a partire dagli 8 anni è possibile svolgere lezioni di 45’ o 60’.
Il primo incontro conoscitivo di circa 30’ è gratuito. Le tariffe variano a seconda della modalità d'insegnamento: 35 CHF online, 40 CHF in presenza (per 60'). Vi aspettiamo!

Per maggiori informazioni: Massimiliano Pascucci

Email: incantand@gmail.com

https://incantando.online/INCANTANDO/CONTATTI.html

LuogoLugano
Indirizzo / ViaLugano
PeriodoDal 09.08.2021 al 09.08.2022
GiorniTutti i giorni
Info0789294070
Etàdai 6 anni
Sito webVai al sito
Facebook Vai al link di facebook
HCB Ticino Rockets - Abbonamento 2021/2021
Raiffeisen BiascArena, Biasca
20.00

Si informa che per assicurare il rispetto delle normative in vigore per contrastare la diffusione del Coronavirus, verrà garantito l’accesso alla Raiffeisen BiascaArena unicamente se viene presentato un certificato COVID-19 che attesta:
Avvenuta vaccinazione
Guarigione dalla malattia entro 6 mesi
Risultato negativo ad un test rapido COVID”

 

LuogoRaiffeisen BiascArena
Indirizzo / ViaBiasca
PeriodoDal 06.08.2021 al 15.12.2021
GiorniTutti i giorni
PrevenditaAcquista biglietti su Biglietteria
Acquista biglietti
Jean e Marguerite Arp al Ronco dei Fiori
Fondazione Marguerite Arp, Locarno
14.00 - 18.00

Nel 1959 Marguerite Hagenbach (1902-1994) e Jean/Hans Arp (1886-1966) si uniscono in matrimonio e acquistano la tenuta Ronco dei Fiori a Locarno-Solduno, dove si stabiliscono l’anno successivo. Entrambi da decenni frequentavano il Canton Ticino, definito da Arp “le plus beau pays dans l’Europe” (intervista RSI 1964).

Nell’atelier della nuova dimora immersa in un rigoglioso giardino e al fianco di Marguerite, Arp sviluppa nuovi linguaggi che rivelano un’inesauribile voglia di sperimentare nei fecondi anni della maturità.

La mostra, che dallo spazio espositivo si estende al giardino, presenta una cinquantina di opere realizzate da Arp negli anni Sessanta e una selezione di fotografie e documenti. Tutti i pezzi esposti appartengono alla collezione della Fondazione Marguerite Arp.

Ampio spazio è dedicato alle opere su carta – disegni, dipinti, collage e découpage – e in particolare all’insieme delle Poupées nelle loro diverse declinazioni: dalla Poupée borgne (1963) in bronzo, alla “bambola” in vetro di Murano (1964), fino a tutta una serie di sagome di carta i cui contorni stilizzati rimandano alla figura umana, spesso femminile, ma anche ad anfibi o anfore. I titoli delle opere rivelano la fantasia e la creatività di Arp poeta e, insieme alle dediche, testimoniano il profondo affetto nei confronti di Marguerite.

Nello spazio espositivo l’occhio è catturato da intriganti sculture in marmo di Peccia, come Scrutant l’horizon (1964) o Concrétion ambitieuse, mentre nel giardino si scopre una nuova tipologia di opere in granito belga leggibili come un’ibridazione tra la scultura a tutto tondo e il rilievo. Queste sculture si staccano da quanto Arp aveva realizzato fino a quel momento e svelano quanto le caratteristiche architettoniche e paesaggistiche del Ronco dei Fiori lo abbiano ispirato.

LuogoFondazione Marguerite Arp
Indirizzo / Viavia alle Vigne 46, Locarno
PeriodoDal 25.04.2021 al 31.10.2021
GiorniDo
Prezzo5 CHF
EtàPer tutti
Sito webVai al sito
Facebook Vai al link di facebook
Pompei e Villa dei Misteri
Scavi di Pompei, Pompei Scavi
20.00

La visita guidata agli scavi di Pompei. Il tour degli Scavi di Pompei è un’esperienza unica. È come compiere un viaggio nel tempo: si respira l’atmosfera della vita nell’antichità. Quella pubblica, e soprattutto quella privata… ma un bel giorno d’estate tutto finì! L’eruzione del Vesuvio del 79 d.C. seppellì Pompei sotto una coltre di cenere e lapilli. La maggior parte degli abitanti, fuggiti dalle case, trovò la morte sul litorale. I pochi rimasti, nella speranza di salvarsi nei sotterranei delle loro abitazioni, morirono asfissiati. I calchi in gesso dei loro corpi in agonia, sono la commovente testimonianza della tragedia. Scopri tutti i dettagli della nostra visita guidata agli scavi di Pompei che si concluderà con la famosa e recentemente restaurata Villa dei Misteri. Scopri tutti i dettagli della nostra visita guidata agli scavi di Pompei e richiedi un preventivo con le nostre guide turistiche esperte
Durata +2 ore circa
Appuntamento piazza ESEDRA presso porta Marina inferiore
Tutti i giorni partenze ore 10.00
Info e prenotazioni +39 081 5499953 - 3357851710
Richiedi il preventivo a visitenapoli@gmail.it
https://www.guideturistichenapoli.it/visite-guidate-napoli/

LuogoScavi di Pompei
Indirizzo / ViaPiazze Esedra 35, Pompei Scavi
PeriodoDal 08.12.2020 al 31.12.2021
GiorniTutti i giorni
Info390815499953
EtàPer tutti
Sito webVai al sito
Facebook Vai al link di facebook
Youtube Vai al link di YouTube
Nuova esposizione del Museo etnografico della Valle di Muggio
Casa Cantoni , Cabbio
14.00

Esposizione temporanea Pezzi di frontiera. Geografie e immaginario del confine. Il percorso espositivo accompagnerà il visitatore in un viaggio lungo i confini geografici, culturali e immaginari partendo dalle molteplici testimonianze presenti nella Valle di Muggio e ampliando lo sguardo al Mondo.

Le novità nell’allestimento e nell’offerta didattica saranno numerose. Visitabile da martedì a domenica dalle 14.00 alle 17.00. Fino al 2023.

LuogoCasa Cantoni
Indirizzo / ViaCabbio
PeriodoDal 09.06.2020 al 30.10.2022
GiorniMa Me Gi Ve Sa Do
Prezzo8 CHF
Sito webVai al sito
Facebook Vai al link di facebook
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile