Osi
CANTONE
18.10.21 - 10:290

Con “Largo ai giovani” l'OSI abbraccia il Conservatorio della Svizzera Italiana

Per una serata al Lac, il prossimo 21 ottobre, che proporrà due grandi classici di Ravel e Stravinskij

LUGANO - L’Orchestra della Svizzera italiana e l’Orchestra del Conservatorio della Svizzera italiana, unite per un concerto straordinario nel segno della musica e dei giovani, con due capolavori di Maurice Ravel e Igor Stravinskij.

Musicisti professionisti e studenti aspiranti tali, uniranno le forze il prossimo 21 ottobre al Lac (ore 20.20) sotto la direzione di Markus Poschner.

«Questa collaborazione per noi è importantissima», annota Christian Weidmann, Direttore artistico-amministrativo dell'OSI a cui fa eco il Direttore generale del Conservatorio della Svizzera italiana: «Sarà un’esperienza importante per i nostri studenti poter affrontare dei mostri sacri della storia della musica con un organico d’eccellenza quale l’OSI».

Sul menu della serata ci saranno due brani tanto iconici quanto complessi: “La Valse” di Maurice Ravel e “Le sacre du printemps” di Igor Stravinskij.

La prevendita dei biglietti per OSI al LAC è effettuata online sul sito dell'Osi oppure presso la biglietteria del LAC a Lugano in Piazza Luini 6. I biglietti saranno in vendita anche la sera dei concerti alla cassa del LAC dalle 19.00.

L’accesso, per le persone a partire dai 16 anni, sarà consentito unicamente con certificato Covid.
e documento d’identità.

Osi/Csi
Guarda le 3 immagini
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Agenda
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile