BLUES TO BOP
Yilian Cañizares, tra le protagoniste di "Bonsai - il grande festival in piccole miniature".
+1
LUGANO
16.06.21 - 20:300

Blues to Bop quest'anno è in versione "Bonsai"

La storica kermesse musicale sarà "spalmata" all'interno di LongLake Festival

LUGANO - Dieci serate, per complessivi 13 concerti, spalmate all'interno del programma di LongLake Festival. È la forma che ha assunto quest'anno Blues to Bop, storica kermesse musicale che paga lo scotto della pandemia ma si "salva" con una versione ridotta.

Il festival quest'anno prende il nome di "Bonsai - il grande festival in piccole miniature" e ospiterà musicisti blues affermati e giovani in rampa di lancio a livello internazionale.

Il programma, al momento, prevede tre location con i relativi show. Si debutta in Piazza Manzoni il 24 giugno con Bat Battiston e si prosegue il 25 e 26 giugno con Kirk Fletcher, il 27 giugno con Bombino e Adriano Viterbini e poi con Fabrizio Poggi. Sempre lo stesso giorno, ma al Boschetto del Parco Ciani, si esibirà il Milano Saxophone Quartet.

Il 28 giugno tocca a Max Prandi Blues e Soul Revue in Piazza Manzoni e a Christian Meyer (ovvero il batterista di Elio e le Storie Tese) e Silvia Bolbo al Boschetto del Parco Ciani.

"Bonsai" va quindi in "pausa" per un mese e mezzo e torna il 5 agosto con Alessandra Cecala in Piazza Manzoni. Stessa location per lo Joscho Stephan Trio, il giorno successivo, e per Yilian Cañizares "Resilience Trio" feat. Childo Tomas & Inor Sotolongo. L'8 agosto sarà Piazzetta San Carlo a risuonare delle note di Joe Colombo, mentre per il concerto conclusivo si torna in Piazza Manzoni con Freddie & The Cannonballs.

L'accesso sarà libero ma il distanziamento verrà costantemente garantito mantenendo 1,5 metri di distanza tra i posti a sedere.

BLUES TO BOP
Guarda tutte le 5 immagini
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Agenda
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile