The Vad Vuc.
CANTONE
18.09.18 - 06:010

Trans Roonkaya Express 4, riparte il treno dei The Vad Vuc

Sabato 13 ottobre, tutti in carrozza, sul 4° Trans Roonkaya Express, il treno benefico organizzato dai The Vad Vuc, il cui intero ricavato sarà devoluto ad Associazione Alessia

CHIASSO - Un viaggio attraverso il Ticino, tra musica e rotaie, dove può succedere di tutto: jam-session, miniconcerti, dj set, un aperitivo/merenda decisamente originale… con il pubblico a sua volta protagonista e la mitica buvette gestita dai collaboratori dell’Associazione Alessia. 

Un progetto unico al mondo, per una giornata assolutamente speciale, in compagnia dei The Vad Vuc, The Sunny Boys e di una «mòta da amiis» - provenienti da un sacco di band e realtà musicali ticinesi -, che viaggeranno sul treno benefico con fan e amici.

Si partirà da Chiasso alle 14.04 e si proseguirà verso nord, alla volta di Airolo, con fermate a Mendrisio, Lugano, Bellinzona e Biasca, alla cui stazione il convoglio effettuerà una sosta enogastronomica in musica.

Proseguendo, all’arrivo alla stazione di Airolo, tutti giù dal treno, verso l'OlimpiArena, dove, per chi lo vorrà, si potrà cenare e dove si terranno i concerti ufficiali di The Sunny Boys e The Vad Vuc. A fine serata, con partenza attorno alle 23, la carovana si rimetterà in marcia, in direzione sud, fino a Chiasso.

L’utile che verrà raccolto sarà devoluto all'Associazione Alessia, organizzazione non governativa nata il 23 marzo 2004 a Vernate con lo scopo di migliorare e ampliare il settore pediatrico nel canton Ticino, creando nel contempo un sostegno per le esigenze dei bambini che necessitano di cure particolari e per fornire un aiuto alle loro famiglie. L’attuale progetto in corso è l’acquisto di un “simulatore robotico per la chirurgia pediatrica” del costo di 50mila franchi,… e proprio verso questo grande obiettivo sarà destinato l’utile del TRANSROONKAYA.

I biglietti - il cui costo è di 35 franchi -  saranno in vendita da mercoledì 19 settembre presso le biglietterie delle stazioni ferroviarie di Chiasso, Mendrisio, Lugano e Bellinzona.

Info: associazione- alessia.ch

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Agenda
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report