CHIASSO
15.03.18 - 17:000

Al Murrayfield arriva Ike Willis, la chitarra di Zappa

Il chitarrista, storico collaboratore del genio musicale, giovedì 15 marzo sarà accompagnato dagli Ossi Duri

CHIASSO - Un gradito ritorno, giovedì 15 marzo, sul palco del Murrayfield Pub di Chiasso. A partire dalle 22 i fan di Frank Zappa potranno gustarsi il concerto di Ike Willis.

Chitarrista e cantante della band del genio di Baltimora dalla fine degli anni '70 fino alla morte, Willis è conosciuto in tutto il mondo come "Joe" dall'album di Frank Zappa "Joe's Garage" e come "Thing Fish", ancora di Zappa, dove ha interpretato i ruoli principali. La sua voce ha caratterizzato la produzione di Frank Zappa dal 1978 fino all'ultimo tour dell '88. Tutti i fan del compositore scomparso riconoscono i dischi di Zappa anche grazie alla sua particolarissima voce vellutata. 

Willis, il cui stile chitarristico ricorda ovviamente Zappa ma anche colossi come Jimi Hendrix e Steve Vai, dalla fine del 1993 gira il mondo proponendo il "verbo" del suo mentore. Dal 2000 ha iniziato a suonare con gli Ossi Duri, band italiana con la quale è stato in tour (anche in Ticino) con tanto di collaborazione di Elio e le Storie Tese.

Gli Ossi Duri sono il gruppo perfetto per un artista con il background di Willis: la loro musica è un' amalgama di musica rock, con forti venature satiriche, e di musica "seria" e strumentale con un notevole utilizzo di poliritmie e di tempi dispari. L'essere oltraggiosi, l'andare al di là degli schemi, contribuisce a creare uno stile in qualche modo originale. È forse anche per questo che gli Ossi Duri godono di una reputazione davvero invidiabile non soltanto tra i "devoti" a Zappa, ma persino tra alcuni dei collaboratori più stretti che il musicista americano ebbe nel corso della sua lunga parabola artistica.

Potrebbe interessarti anche
Tags
zappa
willis
ossi
duri
ossi duri
ike willis
ike
frank zappa
musica
murrayfield
TOP NEWS Agenda
Copyright ©2018 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report