Foto Ti-Press
Rolando Giambelli sul palco dei Bellinzona Beatles Days nel 2014.
BELLINZONA
20.07.16 - 06:000

Tutto pronto per i Bellinzona Beatles Days 2016

Dal 21 al 23 luglio grande musica nella capitale: attesi Fausto Leali, Le Orme, Il biglietto per l'inferno e tributi ai Fab Four

BELLINZONA - È tutto pronto per l'inizio dei Bellinzona Beatles Days 2016. La kermesse musicale quest'anno ha già vissuto diversi "antipasti" molto gustosi (su tutti Alberto Radius e la Formula 3 ad Arbedo a inizio giugno), ma ora manca veramente poco per i primi concerti anche nel cuore della capitale ticinese.

Giovedì 21 luglio si parte con l'esibizione di Giulia Odorizzi e Paolo Motteran nella corte interna del Municipio (dalle 18.30). Dalle 22 (entrata gratuita) ecco il primo grande nome della rassegna: al Woodstock Music Pub di Arbedo arriva "Il biglietto per l'inferno", una delle storiche formazioni del progressive rock italiano. Formatisi a Lecco nel 1972, pubblicarono un album omonimo che fu ampiamente lodato dalla critica, ma che non sfondò a livello commerciale. Il secondo lavoro, che avrebbe dovuto uscire nel 1975, fu pubblicato a causa di varie vicissitudini solamente nel 1992. 

La serata clou di quest'anno è prevista per venerdì 22 luglio: in Piazza del Sole (ingresso a 20 franchi dalle 19.30) arrivano due big della musica italiana: Fausto Leali e Le Orme. Del primo basta ricordare la carriera lunga 50 anni, i milioni di dischi venduti e successi internazionali come "A Chi", "Senza di te", "Deborah" e "Io camminerò". Le Orme, invece, sono un altro esempio dell'eccellenza italiana del rock progressivo, e a Bellinzona festeggeranno i 50 anni della fondazione del gruppo e presenteranno per la prima volta interamente dal vivo i tre album "storici": "Collage" (1971), "Uomo di pezza" (1972) e "Felona e Sorona" (1973). After hour al Woodstock di Arbedo con Running Roosters.

Chiuderà la rassegna, sabato 23 luglio, una serata Beatles a tutto tondo. Dalle 19.30 in Piazza del Sole (ingresso libero) si avvicenderanno sul palco The Beatbox, B-Tles 3-Bute, The Nowhere Land e Rolando Giambelli. After hour al Woodstock di Arbedo con George Merk.

 

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Agenda
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile