CASLANO
15.06.15 - 12:000
Aggiornamento : 10.01.18 - 10:20

Novità alle Caslano Blues Nights

La terza edizione si svolgerà tra il 18 e il 21 giugno, con un’inedita appendice proposta la domenica mattina seguente

CASLANO - Le Caslano Blues Nights propongono tra il 18 e il 21 giugno la loro terza edizione, e fanno per l’occasione un altro passo avanti a tutti i livelli. La “scaletta” del festival blues malcantonese quest’anno offre in effetti diverse novità a livello sia di qualità (con la presenza di parecchi e quotati musicisti provenienti dalla scena blues internazionale), sia di quantità.

L’apertura acustica del giovedì è ampliata quest’anno ad una sesta piazza nel caratteristico nucleo di Caslano, mentre alle lunghe serate del venerdì e del sabato nella splendida Piazza Lago (serate che anche quest’anno iniziano già in orario aperitivo) è stato aggiunto un concerto supplementare. Il tutto si completa poi con la novità dell’”aperitivo in blues” proposto la domenica a partire dalle 11.30, sempre in Piazza Lago.

Si parte dunque il giovedì sera alle 20.30, quando nel nucleo di Caslano vengono proposti in contemporanea sei concerti in versione acustica e a direttissimo contatto con il pubblico. Concerti che fin verso mezzanotte vedono protagonisti i britannici Babajack, Deborah Bonham e Papa George (quest’ultimo in inedito tandem con Angelo Leadbelly Rossi), l’australiana Fiona Boyes, l’americana Bev Perron e il duo ticinese composto da Fabienne Palasciano e Marco Marchi.

Il venerdì e il sabato seguono poi due serate in Piazza Lago, con un primo concerto in zona ristorazione a partire dalle 19.15 (affidato alla già citata Fiona Boyes rispettivamente agli italiani Speak Easy), e poi un triplo appuntamento più “elettrico” dalle 21 e fin verso la 01.30 sul palco principale. Ad inaugurare quest’ultimo il venerdì sono i Babajack, seguiti da Papa George (che ricordiamo grande protagonista dell’edizione 2014) e dalla band di Deborah Bonham. Sabato tocca poi al ticinese Joe Colombo aprire la serata sul palco principale, seguito da Bev Perron (accompagnata dalla Caslano Blues Band di Max Dega) ed infine dall’armonicista americano Giles Robson.

Il tutto con un’inedita appendice proposta poi la domenica mattina a partire dalle 11.30, e sempre in Piazza Lago, sotto forma di “aperitivo in blues” sulle note e le voci di Bev Perron e Papa George. La direzione artistica delle Caslano Blues Nights 2015 – patrocinate da Lugano Turismo, dal Comune di Caslano e dalla Pro Caslano – è affidata al bluesman ticinese Max Dega e al giornalista Piergiorgio Giambonini. Come sempre, l’entrata ai concerti è libera e sul posto sono in funzione cucina e diverse buvettes.

Il programma
Giovedì 18 giugno
Serata acustica nel nucleo (20.30 – 24.00)
Babajack (UK)
Deborah Bonham (UK)
Fiona Boyes (AUS)
Papa George (UK) & Angelo “Leadbelly” Rossi (ITA)
Marco Marchi (CH) & Fabienne Palasciano (CH)
Bev Perron (USA)
Venerdì 19 giugno
Piazza Lago (19.15 – 01.30)
Fiona Boyes (AUS)
Babajack (UK)
Deborah Bonham (UK)
Sabato 20 giugno
Piazza Lago (19.15 – 01.30)
Speakeasy (ITA)
Joe Colombo Trio (CH)
Bey Perron (USA) & The Caslano Blues Band (CH)
Giles Robson (UK)

Guarda le 3 immagini
TOP NEWS Agenda
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report