SEROCCA D'AGNO
01.12.14 - 06:000
Aggiornamento : 10.01.18 - 10:20

Grande musica al Temus Music Bar

Concerto di beneficenza con diversi artisti, il cui incasso sarà devoluto in beneficenza. Mercoledì 3 dicembre al Temus di Serocca d'Agno

SEROCCA D'AGNO - Un cast eccezionale, composto da James Maddock, inglese di nascita ma americano d’adozione, autore tra l’altro di numerose canzoni della popolare serie televisiva Dawson’s Creek, dal geniale e poliedrico bluesman Guy Davis, per mesi nelle top ten americane con Juba Dance, dal talentuoso songwriter Anthony D’Amato, una vera rivelazione, dall’inossidabile Joe D’Urso, cofondatore di Light of Day, rocker del New Jersey e da Johnny Duk, ticinese, primo svizzero chiamato ad esibirsi ad Asbury Park durante la tradizionale settimana che segna la chiusura del Festival, darà vita mercoledì 3 dicembre 2014 all’unico concerto in Svizzera del Tour Europeo di Light of Day. Alle ore 21:00 il Temus Music Bar di Serocca d’Agno aprirà le porte per accogliere per la seconda volta questa grande iniziativa benefica destinata a raccogliere fondi destinati alla ricerca contro il Parkinson.

Ad inaugurare la serata saranno Rob Dye, giovane musicista del New Jersey e la cantautrice ticinese Reydana.

Il concerto, in versione unplugged, inizierà alle ore 21:30 ed il biglietto d’ingresso dal costo di CHF 10.- può essere acquistato in prevendita online presso il sito www.biglietteria.ch oppure in cassa serale.

Gli artisti non percepiscono compenso e l’intero incasso sarà devoluto a favore della ricerca contro il morbo di Parkinson.

Bob Benjamin, produttore musicale americano del New Jersey, scopre nel 1996 di essere malato di Parkinson. Non si arrende, decide di lottare contro la malattia. Alcuni musicisti, amici, danno vita ad un progetto artistico per aiutarlo e sostenere chi si trova nelle sue stesse condizioni. E’ così che nel 2000 nasce, ad Asbury Park, New Jersey, Light of Day.

L’iniziativa trova immediatamente il riscontro di numerosi artisti; Bruce Sprengsteen, Michael J. Fox, John Rzeznik, Joe D’Urso, Ed Kowalczyk, Jesse Malin, Alejandro Escovedo, Willie Nile, Garland Jeffreys, Jakob Dylan, Lucinda Williams , Badly Drawn Boy, Pete Yorn, Gary US Bonds, solo per citarne alcuni, si mettono a disposizione, gratuitamente, per contribuire alla riuscita della manifestazione.

Light of Day è un organizzazione con sede nel New Jersey che finanzia la ricerca sulle possibili cure, trattamenti e assistenza alle persone affette dal morbo di Parkinson e da malattie correlate.

Fin dalla sua istituzione nel 2000, Light of Day ha raccolto oltre 3 milioni di dollari per sostenere la propria causa.

Il morbo di Parkinson è una malattia degenerativa del sistema nervoso centrale, nel mondo ci sono circa 4,1 milioni di persone che ne soffrono, in Svizzera sono circa quindici mila. Stando a studi indipendenti entro il 2030 il loro numero raggiungerà circa 8,7 milioni. L'incidenza della malattia di Parkinson è spesso sottovalutata perché non è contagiosa, ma può comparire a qualsiasi età e il rischio di svilupparlo aumenta col passare del tempo.

La missione della fondazione Light of Day è di finanziare la ricerca sulle possibili cure contro il morbo di Parkinson, migliorare i trattamenti e l’assistenza per i pazienti che ne soffrono, le loro famiglie e i loro assistenti cercando di accrescere la loro qualità di vita.

 

Ingrandisci l'immagine
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Agenda
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile